In Fortezza Vecchia kermesse di danza

Mediagallery

L’armonia della danza che si sposa con il fascino della Fortezza: a luglio il più antico fortilizio mediceo sarà il punto di incontro di scuole, accademie e maestri internazionali, con gli allievi, provenienti talvolta anche da tutta Italia, che avranno modo di presentare nei suoi vari aspetti una attività sempre più diffusa a livello nazionale ed in particolare a Livorno, dove la danza si pratica a tutti i livelli e discipline e ad ogni fascia di età (si comincia dai bambini di “gioco-danza” per arrivare ai livelli professionistici degli adulti). La kermesse estiva di danza, per la seconda volta ospitata nella suggestiva cornice della Fortezza Vecchia, si aprirà giovedi prossimo 2 luglio con la serata inaugurale della quarta edizione delle “Fantasie coreografiche d’estate”, che avrà un seguito la sera successiva (venerdi 3 luglio) ed alla quale parteciperanno in due serate ben diciotto “rappresentative” livornesi (inizio spettacoli ore 21,30, prevendita biglietti dalle ore 18,30 in Fortezza).
Ideate dalla associazione culturale Acli Cronosax Livorno, in collaborazione con il “Teatro Salesiani”, al fine di costituire un naturale proseguimento dell’attività di esibizione dopo il tradizionale “saggio” che ogni scuola presenta autonomamente a fine anno accademico, le “Fantasie coreografiche” impegneranno complessivamente oltre duecentocinquanta allievi. Giovedi 2 luglio  calcheranno il “tappeto” della Fortezza i corpi di ballo delle scuole “Eden” (direzione artistica  Elena Turchi), “Laboratorio di danza e movimento” (direzione artistica Mitzi e Cecilia Testi), “Le Roi danse” (direzione artistica Fabrizio Mario Manachini), “Scuola di danza Dea” (direzione artistica Carolina Picciotto), “Centro educazione corporea” (direzione artistica Francesca Risaliti), “Dancemaster Ballet” (direzione artistica Eva Kosa), “Ex-it Danza T” (direzione artistica Franco Cecchini), “Studio Live Dance Academy” (direzione artistica Antonella Filippi).

Venerdi 3 luglio, invece, saliranno sul palco gli allievi delle scuole “Danza & Danza” (direzione artistica  Annalucia D’Ubaldo),  “AreaDanza” (direzione artistica Gaia Lemmi), “Salus Company” (direzione artistica  Denise Storti), “Abc danza” (direzione artistica  Michela Gazzarri), “Oltredanza” (direzione artistica Veronica Sarti), “Centro Studi Armonia danza” (direzione artistica Martina Cecchini), “New Project dance” (direzione artistica Roberta Ulivieri) e “Grecale Danz’Arte” (direzione artistica Simona Tocchini),

Gli spettacoli di “Danza in Fortezza” proseguiranno poi mercoledi 8 luglio: per il sesto anno consecutivo la Scuola “Arte Danza” diretta da Valeria Delfino porterà in scena un proprio show, arricchito da coreografie in cui la danza stessa si unirà alla recitazione, dal titolo  “A passo di danza sotto le stelle”, collage di stili e suggestioni musicali, con coreografie di Lisa Anselmi, Endro Bartoli, Silvia Chirico, Valeria Delfino, Francesca Gianni e Stanislav Zyma.

La scuola “Arte danza” e Cronosax promuoveranno infine domenica 26 luglio lo spettacolo conclusivo del “SummerDanceEvent Livorno 2015”, un “campus” a cui lavoreranno artisti di interesse internazionale. Vi prenderanno parte maestri quali Ludmill Cakalli (classico), Pasquale Tafuri (sbarra a terra), Donatello Jacobellis (corpo di ballo dei Momix e coreografo del Cirque Du Soleil, danza Experimental Modern), Angelo Monaco (danza Modern Jazz), Daniele Ziglioli (danza contemporanea), Max Savatteri (genere hip-hop e contaminazioni), Lisa Brasile (hip-hop) e Kledi Kadiu (popolare ballerino di “Amici” di Maria de Filippi, danza moderna) che la sera del 26 luglio proporranno coreografie di altissima qualità in una sorta di Gran Galà della danza, con protagonisti sul palco gli allievi (provenienti da scuole di ogni parte d’Italia) che avranno partecipato nei quattro giorni precedenti agli stage formativi con i maestri.

Riproduzione riservata ©