In 163 al Tuffo di Befana, livornesi e pisani uniti. Nomi

Nonostante il maltempo in 163 coraggiosi si sono dati appuntamento a Marina di Pisa per l'ottava edizione. Molti i livornesi che hanno voluto condividere con i pisani il bagno d’inverno

Mediagallery

Dopo quello di capodanno ai Tre Ponti, il 6 gennaio è stata la volta del tuffo di Befana. Nonostante il maltempo in 163 coraggiosi si sono dati appuntamento a Marina di Pisa per l’ottava edizione (clicca sul link in fondo all’articolo per scaricare il pdf e consultare tutti i nomi dei partecipanti). Molti i livornesi che hanno voluto condividere con i pisani il bagno d’inverno. A fare gli onori di casa è stato il vicesindaco pisano Paolo Ghezzi che si è presentato in accappatoio bianco e ciabatte. “Sono convinto – dice Roberto Onorati dell’associazione livornese “Amici del mare”, tra gli organizzatori dell’evento – che i tuffatori siano molti di più, ma fra ritardatari e distratti non tutti si registrano nell’elenco”.  Tra i partecipanti da segnalare il meno giovane: il livornese Egisto Gassani, 75 anni.

Riproduzione riservata ©