Il Piccolo Teatro Città di Livorno presenta la stagione

Mediagallery

Venerdì 25 settembre, alle ore 18.15 presso la libreria Belforte (via Roma 69, vicino alla Pam) il Piccolo Teatro Città di Livorno, compagnia stabile del Centro Artistico il Grattacielo, presenterà la propria 61esima stagione teatrale e le numerose attività extra-teatrali che la Compagnia sta portando avanti, col motto: “portiamo la gente a teatro, portiamo il Teatro alla gente”!

Proprio nell’ottica di portare il Teatro fuori dalle mura dei teatri, dopo la breve presentazione gli attori della Compagnia si esibiranno gratuitamente nei locali stessi della libreria nel divertente “Storie da un manicomio criminale”, frutto originale di un laboratorio di scrittura ed interpretazione teatrale coordinato da Ephraim Pepe e Fabio Vannozzi, ispirato dal testo “Delitti esemplari” di Max Aub. Dopo un primo allestimento per l’ultimo Fi-Pi-Li horror festival, il laboratorio sta proseguendo l’attività in modo permanente ed ha ottenuto grande successo di pubblico nelle rappresentazioni estive.

Gli attori (Alessandro Weiss, Chiara Manna, Claudia Culzoni, Claudia D’Aquino, Dinora Mambrini, Eliana Bollino, Federico del Nista, Francesco Matteucci, Massimiliano Turrini, Maurizio Pastacaldi e Riccardo Monzani) hanno scelto i testi e li hanno plasmati, coccolati e resi propri, scattando una fotografia grottesca del subconscio: desideri che molti di noi hanno espresso nella fantasia e a cui, nella finzione scenica, possiamo togliere i freni! Il Manicomio Criminale in cui gli attori del “Piccolo Teatro” ci conducono è il mondo reale, ma visto con lenti tragicomiche! Il pubblico sarà coinvolto in delitti che quotidianamente, in intenzione, si commettono e che, trasportando la realtà nella surrealtà, verranno dati per consumati: con lampeggiante fantasia ed esemplare rapidità e leggerezza, ecco che le antipatie, le insofferenze e gli insopportabili incontri della giornata di ognuno verranno sfogati in catartici delitti senza castigo! Ci si trovera` a ridere di gusto, pur riflettendo su quanto la ferocia della cronaca nera reale sorpassi talvolta la fantasia più sfrenata.

Nell’occasione verranno distribuite ai presenti delle riduzioni per poter assistere agli spettacoli che andranno in scena nella prossima stagione teatrale (dall’autunno 2015 alla primavera 2016 la Compagnia propone quattro spettacoli ed un evento speciale in collaborazione con l’UNICEF di Livorno).

Riproduzione riservata ©