Il Parco del Mulino apre le porte alla città

Il 27 e 28 giugno si terrà “Parco in festa”, un contenitore di eventi gastronomici, musicali e di altro intrattenimento per grandi e piccoli. INFO 0586 - 50.95.67. L’ingresso è libero

Mediagallery

Il Parco del Mulino, sede dell’Associazione Italiana Persone Down (AIPD), sezione di Livorno, apre le sue porte alla cittadinanza per festeggiare l’inizio dell’estate. Il 27 e 28 giugno si terrà “Parco in festa”, un contenitore di eventi gastronomici, musicali e di altro intrattenimento per grandi e piccoli. Interverranno la compagnia di vernacolo “La Combriccola” e il coro “The Joyful Gospel Ensemble”. Per gli amanti del ballo, le serate saranno animate da musiche anni 70, 80, 90 e da musiche latino americane (con Marchino Latino).
Particolarmente suggestiva sarà la cacciuccata in terrazza con Michele Viva al piano bar (solo su prenotazione). L’inizio delle due serate è fissato per le ore 18, con l’apertura degli stand. L’organizzazione della festa è curata dalla cooperativa sociale “Parco del Mulino”, il cui scopo è quello di inserire soggetti svantaggiati nelle proprie attività lavorative. Come molte altre delle iniziative dell’AIPD, anche queste due serate avranno come finalità la raccolta di fondi destinati alle attività riabilitative e di integrazione sociale e lavorativa dei bambini e dei ragazzi dell’associazione. L’ingresso è libero. L’accesso al Parco del Mulino è da via Pietro Nenni, presso i campi sportivi di Banditella.
Informazioni e prenotazioni: 0586 – 50.95.67 ‐ [email protected]

Riproduzione riservata ©