Il nutrizionista Trinca alla Feltrinelli

Mediagallery

Il giorno 27 febbraio 2015 alle ore 18.00 presso la Libreria Feltrinelli via Di Franco 12 Livorno si terrà un incontro con il dottor Franco Trinca, nutrizionista e presidente di NOGM, associazione nazionale che contrasta il tentativo di inserimento delle colture transgeniche nell’agricoltura e nel commercio italiani, facendo informazione e monitorando la politica nazionale ed europea. Il Dott. Trinca, tra l’altro, ha avuto vari confronti pubblici coi fautori della liberalizzazione, come il sig. Fidenato, l’agricoltore friulano che ha guadagnato le pagine dei quotidiani qualche mese fa per aver seminato mais ogm nei suoi campi (poi distrutto), cercando di aprire un tavolo di discussione sulla filiera, boicottato purtroppo causa di grossissimi interessi.
Il team di NOGM, fatto di agronomi, avvocati, agricoltori e tecnici, recentemente ha seguito la votazione del Parlamento Europeo sulla libertà di scelta degli Stati membri in tale materia, giudicata come una sorta di ‘cavallo di Troia’ per le multinazionali dell’agri-business.
In questa conferenza Trinca parlerà non solo di Ogm, ma anche di pesticidi e in genere chimica nei campi e nelle tavole, e coglierà spunto da dati impressionanti su salute e inquinamento, crisi economica e sistema oligopolistico per svolgere una riflessione su economia solidale, filiera corta, lavoro etico, agricoltura biologica e sovranità agricola.
L’associazione organizzatrice, PerMadreTerra , è una onlus livornese che promuove sul territorio (ma in rete globale) informazione, formazione, fiere e iniziative varie che coniugano la tutela della natura e l’attività di informazione e stimolo alla consapevolezza con la creatività: arte, gioco e cultura in generale all’insegna del ritorno all’armonia col mondo naturale come chiave di volta per la ‘fuoriuscita dalla crisi’ (in piccolo) e un contributo alla ripresa della civiltà (in grande), obiettivamente sull’orlo della catastrofe. In particolare, è in atto un progetto di coordinamento tra produttori, trasformatori e ‘gente’ per il ripristino di colture locali a biodiversità tipica (es. la filiera dei cosiddetti ‘grani antichi’).
L’incontro sarà patrocinato dal Comune di Livorno e ripreso da Andrea Giovannini di Weusetv.

Riproduzione riservata ©