Il Calapranzi a Teatri di Confine

Mediagallery

Ultimo appuntamento, venerdì 20 marzo (ore 21.15) al Nuovo teatro delle Commedie, con la rassegna “Teatri di confine”, dedicata ai maestri della drammaturgia contemporanea e organizzata da Fondazione Toscana Spettacolo in collaborazione con Teatro Goldoni e l’Associazione Pilar Ternera: in scena Il calapranzi di Harold Pinter.

Un Calapranzi tutto al femminile ma senza stravolgimenti drammaturgici. Così si presenta questa nuova edizione del testo di Pinter interpretata da due giovani attrici, Claudia Caldarano e Roberta De Stefano, per la compagnia Vancaldes vincitrice del bando Giovani in scena 2014, promosso da FTS e Metastasio di Prato.

Il male esiste e, anche se sembra essere governato da qualcuno che sta al di sopra, in realtà è annidato in ognuno. La suspense si avverte fin dall’avvio. Ma, proprio quando la vicenda sembra orientarsi verso una soluzione, si assiste ad uno spostamento tematico. Personaggi e pubblico rimangono sospesi ad aspettare in una stanza claustrofobica permeata dal senso di una minaccia incomprensibile e sempre incombente.

di Harold Pinter regia, luci e scene Mila Vanzini con Claudia Caldarano, Roberta De Stefano tecnico luci Elena Piscitilli produzione Vancaldes

Biglietti a partire da 8 euro

Info:
Associazione Pilar Ternera / Nuovo Teatro delle Commedie via G.M. Terreni 5 – 57122 Livorno; tel. 0586 1864087 – [email protected]

Teatro Goldoni, via Goldoni 83 – 57125 Livorno; tel. 0586 204237 – fax 0586 899920 – [email protected]

Riproduzione riservata ©