Il 16 torna Zelig Lab, parla il “senatore” Delfino

Mediagallery

Venerdì 16 torna al Teatro Cral Eni “Zelig Livorno”, l’appuntamento con i migliori artisti della nuova scena comica toscana. Sul palco saliranno i migliori esponenti della nuova scena comica toscana: Valerio Delfino, Silvia Lepri, Nico Pelosini, Stefano Martinelli, Claudio Marmugi, Gli ultimi della Fila e tanti altri, piu’ uno special guest dal Vernacoliere: Andrea Camerini.  Quilivorno per l’occasione intervista uno degli artisti livornesi piu’ interessanti e attivi nel panorama comico toscano , il comico e conduttore del lab Valerio Delfino

Quando hai scoperto di far ridere?
“Credo che uno comico ci nasce,poi quando raggiunge la consapevolezza di esserlo,allora deve studiare ed imparare a far ridere non due amici ma un teatro e negli anni seguenti una piazza…”.

Quanto è presente Livorno nei tuoi pezzi?
“Amo la mia città,ho pure tatuato il Fides sul braccio,quindi e’naturale che in molti miei pezzi ci sia Livorno ed i livornesi, una manna perla comicità”.

Il monologo a cui sei più affezionato?
“Più che un monologo sono affezionato al”pescatore”,col quale ho iniziato lo Zelig”.

Il consiglio che daresti ad un giovane comico che sta per iniziare?
“Il consiglio che darei è quello di registrare o scrivere subito un idea o una battuta forte,ovvero carpe diem, soprattutto prima di dormire, il giorno dopo non te la ricordi più”.

Sei sposato con una attrice comica Katia Cianci. Come procede la vita coniugale? Ci sono (o ci sono stati) spunti comici da cui poi sono nati dei pezzi?
“Ho la fortuna di essere il marito di una gran donna oltre che una grande attrice,siamo un po’ come la Mondaini e Vianello, ci vorrebbe una telecamera h24 perché è tutto un ridere”.

Quali sono i comici con cui sei cresciuto artisticamente?
“Artisticamente devo quasi tutto al mio amico-sensei giovanni Bondi, credo il miglior comico ad oggi sulla piazza ed all’autore del lab Zelig Marco Vicari che mi ha aiutato molto in questi anni a perfezionarmi”.

Cosa hai preparato per venerdì 16?
“Venerdì mi esibirò in un monologo nuovo ed una traccia musicale che alcuni amici mi hanno richiesto….”.

Tre motivi per venire a vedere Zelig Lab venerdì 16?
“E’ tempaccio,un c’è nulla a giro e si ride abbestia,può bastare? Vi aspettiamo!”.

Per l’occasione di Venerdi’ 16 Zelig Lab regala 6 omaggi ai primi lettori che invieranno una mail a [email protected]
L’appuntamento con il meglio della nuova comicità toscana è quindi per Venerdi’ 16 Ottobre, ore 21;30 presso il Teatro Cral Eni con Zelig Livorno. Sul palco Valerio Delfino, Silvia Lepri, Nico Pelosini, Stefano Martinelli, Claudio Marmugi, Gli ultimi della Fila e tanti altri. Special guest dal Vernacoliere Andrea Camerini. Prevendite aperte presso la biglietteria del Teatro Cral Eni (Ingresso 7 euro – Possibilità di abbonamento per tutta la stagione del lab – Per info 0586 401308). Autori e comici assicurano “Si ride abbestia!”.

Riproduzione riservata ©