“I monologhi della Vagina” sul palco

Mediagallery

“Ci sono vagine in sala?”, gridava nel 1994 Eve Ensler, e in tutto il mondo, negli anni che seguirono la prima rappresentazione de I monologhi della vagina, le donne rispondevano: “SÌ!”. Era un modo di affermare pubblicamente che i loro corpi erano pronti per la rivoluzione. Quello che è cominciato come un’opera teatrale si è trasformato in un movimento internazionale, il V-Day, nato con l’obiettivo di porre fine alla violenza contro le donne, sfidando le disparità culturali, sociali, razziali ed economiche che gravano su più della metà della popolazione mondiale.

Oggi, continuare a proporre questa opera, vuol dire continuare la battaglia, contribuendo a un’adesione crescente a livello globale, e capillarizzata nei territori. Levare, e alzare  la nostra voce contro la violenza sulle donne apre un nuovo dibattito globale sui diritti, il razzismo, le disuguaglianze economiche e le guerre dichiarate sui corpi delle donne in tutto il mondo.

Per contribuire a rovesciare paradigmi di potere e di dominio, a Livorno l’opera di Eve Ensler, vivrà grazie al teatro e alla musica.

Sabato 27 ore 21.15 presso Percorsi Musicali (via delle Sorgenti 183, Livorno) donne comuni interpreteranno “I monologhi della vagina”, accanto a donne impegnate in ambito artistico, con la Direzione di Simonetta Ottone: la soprano Mayuko Iwasaki, le attrici Eleonora Zacchi, Sarah Rondina, Alessandra Donati e Dinora Mambrini, le teatrodanzatrici di DanzArte e le Risers che hanno ballato in piazza in occasione di One Billion Rising 2016. Le Missteryke, rock band tutta al femminile, suoneranno loro brani autografi e interverranno musicalmente. Il “Centro Artistico Il Grattacielo” sarà presente sia con allieve ed insegnanti della Scuola di Recitazione Laura Ferretti diretta da Eleonora Zacchi sia con alcune attrici del “Piccolo Teatro Città di Livorno”, compagnia stabile del Grattacielo.

L’iniziativa si apre alle 19.30 con un’apericena (5 €), prosegue con momenti di confronto sul tema e lo spettacolo vero e proprio inizia alle 21.15. Le offerte saranno devolute a un progetto di contrasto alla violenza di genere (Ginestra, coordinamento centri antiviolenza toscani).

Con l’adesione di: Cif Livorno, Rete Blog politica femminile, Apid Toscana, Ti regalo un chicco… di grano. Patrocinio Comune Collesalvetti

info: [email protected]

www.facebook.com/Associazione-Compagnia-DanzArte-794604227334436/
www.facebook.com/events/814161362028095/

 

Riproduzione riservata ©