“Homo” tra passato, presente, futuro.

Mediagallery

Il 1 agosto 1996, presso il Museo di Storia Naturale di Rosignano, veniva inaugurata una mostra sull’evoluzione umana a cura del Dott. Emiliano Carnieri e del Professore Francesco Mallegni. L’iniziativa, ideata e realizzata dall’Associazione Amici della Natura Rosignano, ebbe un grande successo di pubblico e vide coinvolte numerose scolaresche. Nel percorso espositivo, oltre ai pannelli didascalici relativi ai principali aspetti dell’evoluzione degli ominidi, era possibile ammirare le riproduzioni dei più importanti reperti di antenati dell’uomo, tra cui quella della famosissima Lucy (Australopithecus afarensis). A distanza di quasi vent’anni, l’Associazione Amici della Natura Rosignano ripropone un’interessantissima mostra dal titolo “Homo – Passato, presente, futuro”, con i testi aggiornati alle ultimissime scoperte nel settore della paleoantropologia, compreso lo studio del dna fossile, che ha aperto un’entusiasmante finestra nella ricerca delle nostre origini. Rispetto a vent’anni fa sono aumentati i fossili e il numero di specie appartenenti al nostro cespuglio evolutivo. Nella conferenza che inaugurerà la mostra, il 29 novembre alle ore 17 presso Villa Pertusati a Rosignano Marittimo (LI), il paleoantropologo Emiliano Carnieri e il Dott. Glauco Baldassari illustreranno le novità più importanti che si sono succedute negli ultimi due decenni, con scoperte spesso inattese che hanno gettato nuova luce sulle nostre origini. La mostra sarà aperta dal 29 novembre 2014 al 20 giugno 2015 (per informazioni e prenotazioni contattare il numero 3771465349, email [email protected], www.musrosi.org).

 

Riproduzione riservata ©