Requiem di Mozart, guida all’ascolto

Mediagallery

Si concluderà sabato prossimo, alle ore 21 con le note dell’ultimo, intenso capolavoro di Wolfgang Amadeus Mozart, il “Requiem KV 626” per soli, coro e orchestra, la Stagione Lirica del Teatro Goldoni; per meglio far apprezzare al pubblico la profonda bellezza e complessità di questa partitura rimasta incompiuta e che la tradizione vuole fosse dettata fino all’ultimo sul letto di morte dal grande compositore salisburghese, giovedì 16 aprile, alle ore 17 presso la sala Mascagni del Goldoni si terrà una nuova “Guida all’ascolto”. L’iniziativa ad ingresso libero, sarà condotta dal Maestro Daniele Salvini attraverso la visione di passi celebri ed incisioni storiche dell’opera, introducendo anche facili elementi e nozioni musicali sul genere della Messa da requiem, soffermandosi sulla bellezza di un’altra memorabile pagina mozartiana quale l’Ouverture da “Don Giovanni” che sarà eseguita in apertura della serata al Goldoni.
Il “Requiem” di Mozart, presentato dal Teatro Goldoni e dall’Accademia Vocale Città di Livorno, si avvarrà della direzione di Daniela Contessi, e vedrà impegnati oltre all’Accademia stessa, i Filarmonici di Trento insieme alle parti soliste, per una serata che si preannuncia particolare in quanto scelta insieme all’Associazione 140 vittime del Moby Prince in occasione della ricorrenza del XXIV anniversario della tragedia del Moby.
Si ricorda che sono ancora disponibili biglietti per la rappresentazione di sabato presso il botteghino del Teatro (tel.0586 204290) con orario 17-20 e sul sito www.goldoniteatro.it

Riproduzione riservata ©