Goldoni, laboratorio di ascolto musicale

Mediagallery

Una nuova bella opportunità per tutti coloro che ascoltano e amano la musica, ma anche a chi si avvicina ad essa per la prima volta, per un percorso di conoscenza degli stili, delle forme, degli autori più rappresentativi: è quanto promette la nuova fase del “Laboratorio di ascolto musicale”, atteso alla Goldonetta tutti i martedì dal 27 gennaio per dodici settimane dalle ore 15 alle 17. Gli appuntamenti dal taglio divulgativo e coinvolgente, condotti dal prof. Daniele Salvini, musicista e docente impegnato dal Teatro Goldoni nella formazione per le scuole e la diffusione della cultura musicale, si propongono di sviluppare la consapevolezza e il piacere nell’esperienza dell’ascolto. Conoscere la musica non significa, infatti, soltanto sapere le regole della teoria che regola l’affascinante mondo delle sette note ma soprattutto avere le informazioni indispensabili per iniziare a comprendere i processi e le strutture della composizione, coglierne i significati e le idee, vivere un’esperienza sonora che si rivolga al corpo, alla mente, al cuore di ognuno.
Il laboratorio affronterà una delle forme musicali più affascinanti – Il concerto – esplorando la nascita e lo sviluppo del concerto solista e per più strumenti, dal repertorio barocco a quello contemporaneo, con particolare riferimento a quello per pianoforte e orchestra: un viaggio attraverso i secoli con ascolti, letture, analisi, esecuzioni anche dal vivo, collegamenti interdisciplinari ed in particolare con le arti visive.

Per informazioni: tel. 0586 204206 / 204225 – www.goldoniteatro.it .

 

Riproduzione riservata ©