Goldonetta: 180 bambini alla scoperta della lirica

Mediagallery

Dopo l’evento del 14 novembre scorso, che ha avuto luogo all’Accademia Teatro alla Scala di Milano, frutto della collaborazione fra quest’ultima e la casa editrice Sillabe, il 5 febbraio prossimo i bambini saranno nuovamente protagonisti di un’esperienza che unisce gioco, teatro, opera e musica.

Alla Goldonetta, a partire dalle 9.45, si svolgerà una mattinata all’insegna della scoperta de “i mestieri del teatro”, per avvicinare anche, e soprattutto, i più piccoli a un ambiente che è generalmente frequentato da adulti.  Ideata dalla casa editrice Sillabe, questa iniziativa ha subito trovato un riscontro favorevole presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di Livorno ed il  Teatro Goldoni.

Le attività, alle quali parteciperanno 7 classi elementari, circa 200 bambini, appartenenti a differenti scuole livornesi (Scuola A. Benci e Scuola D’Azeglio del Circolo Benci e Scuola Banditella del Circolo Carducci, alle cui maestre va un sentito ringraziamento per aver favorito questo appuntamento), consisteranno in una visita guidata del teatro e nella scoperta di tutti i magnifici strumenti e personaggi che lo circondano. La casa editrice Sillabe presenta in tale occasione “I Mestieri del Teatro”, un libro completamente illustrato (con bambini che diventano direttori d’orchestra, cantanti, registi, ecc.) alla scoperta della meravigliosa ‘macchina dei sogni’ del teatro e della lirica. I testi sono di Francesca Lazzeroni e Benedetta Meoni e le illustrazioni di Eliana Rottoli e Francesco Manetti. Il volume si inserisce nel progetto didattico della casa editrice che da anni opera nel settore con la collana “In Viaggio s’impara”.
Le autrici si avvicenderanno nel raccontare ai bambini i segreti e le curiosità dell’opera lirica, aiutate da un video che presenterà i “mestieri” raccontanti e illustrati nel libro. Un viaggio nel cuore del teatro alla scoperta delle professioni che fanno nascere la meraviglia dello spettacolo. Questa iniziativa fa parte degli eventi appositamente pensati in occasione dell’allestimento del Barbiere di Siviglia il 6 e 7 febbraio al Teatro Goldoni. Ci auguriamo che questo possa essere solo l’inizio di un percorso duraturo e piacevole rivolto ai bambini di oggi, in quanto essi sono il “terreno” da coltivare per avere, un domani,  adulti consapevoli che il patrimonio musicale passato è una parte imprescindibile della nostra identità, di un’Italia che è stata la culla dell’opera lirica.

Info: 0586- 20.42.06 www.goldoniteatro.it 

Riproduzione riservata ©