Sul Ca’ Moro i finalisti di “Siamo Lì”

Giovedì 28 agosto i tre giovani artisti finalisti del premio: Gianluca Palazzolo Alessio Bonatti e Federico Niccolai. Intervista: Simone Perini

Mediagallery

Proseguono con successo le serate del giovedì e della domenica sul Ca’Moro dedicate agli eventi. Gli appuntamenti, organizzati da Itinera, rappresentano l’occasione privilegiata per toccare ed affrontare argomenti appassionanti e stuzzicanti. Si tratta di incontri ravvicinati con protagonisti a vario titolo della vita della città chiamati a bordo per mettere a disposizione dei partecipanti il racconto della propria storia artistica, di un’esperienza, di uno spettacolo, aiutati in questo da intervistatori scelti ad hoc per la loro competenza: con questo spirito sono intervenuti recentemente Francesco Bruni, Stefano Pilato e Valerio Michelucci, Gabriele Benucci. Il prossimo appuntamento, di giovedì 28 agosto, sarà con tre giovani artisti livornesi finalisti del concorso SiamoLi; Gianluca Palazzolo, Alessio Bonatti, Federico Niccolai.
Il concorso artistico “Siamo Li”, lanciato da Unicoop Tirreno in collaborazione con Coop Itinera, si è concretizzato nella selezione delle trenta opere che sono state esposte presso Coop La Rosa a Livorno. L’iniziativa si prefiggeva lo scopo di valorizzare il lavoro dei giovani livornesi che si avvicinano all’arte, contribuendo inoltre a divulgare l’espressione artistica all’interno di luoghi normalmente destinati ad altre funzioni. Il contenuto l’hanno fornito i partecipanti che con fotografie, elaborazioni grafiche, incisioni, pitture e video hanno voluto regalarci il loro punto di vista. Da una parte c’è Livorno vista con i loro occhi: frammenti di una città reinterpretata, dai suoi elementi più noti fino alle tinte più inusuali. Dall’altra parte c’è la loro interiorità, materializzata attraverso tecniche e stili diversi. La giuria che ha selezionato le trenta opere e che ha decretato i tre finalisti era composta da Mario Cardinali (direttore de “Il Vernacoliere”), Antonella Capitanio (docente di “Storia delle arti applicate” presso l’Università di Pisa) e Simone Perini (presidente della sezione soci Coop di Livorno), che parteciperà a linea di galleggiamento in qualità di intervistatore.

Gli ospiti di Linea di galleggiamento:

Gian Luca Palazzolo è nato a Livorno nel 1985. Appassionato di disegno, pittura e fotografia, durante gli anni universitari ha fondato con altri fotografi livornesi il Gruppo Fotografico Binario7 che lo ha portato ad esporre le prime volte. Ha partecipato inoltre a numerosi concorsi e festival, grazie ai quali ha esposto i propri lavori a Livorno, Roma, Milano, Cordoba, New York. A luglio si è aggiudicato il primo premio del concorso Siamo Li con la fotografia “Rattigan Glumphoboo”.

Alessio Bonatti è nato a Livorno nel 1984 e si è laureato in Informatica Umanistica presso l’Università di Pisa. Dal 2009 lavora stabilmente come fotografo per lo studio Job_dv di Livorno realizzando still life, reportage aziendali e backstage fotografici. La sua ricerca artistica si concentra sull’analisi della figura umana e il contesto che la circonda, unitamente a una curiosa ed esasperata attenzione per la composizione formale dell’immagine. Ha esposto sia in Italia, sia all’estero. A luglio si è aggiudicato il secondo premio del concorso Siamo Li con la fotografia “Sul lungomai di Livorno – Rotonda d’Ardenza”.

Federico Niccolai è nato nel 1992 a Livorno, dove si è diplomato nel 2011 presso il Liceo Classico. Attualmente frequenta il corso di laurea ”Pittura/disegno” presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Lo scorso maggio ha partecipato a Lastra a Signa ad una mostra collettiva organizzata dal Professor Bisi, docente di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. A luglio si è aggiudicati il terzo premio del concorso Siamo Li con l’elaborazione grafica “Livorno (Google Search)”.

 

 

Riproduzione riservata ©