A Villa Maria cantautori a confronto

Villa Maria di via Redi (sede distaccata della Biblioteca Labronica) ospiterà giovedì 27 agosto (ore 19) il penultimo incontro de “La Bella Estate”

Mediagallery

Villa Maria di via Redi (sede distaccata della Biblioteca Labronica) ospiterà giovedì 27 agosto (ore 19) il penultimo incontro de “La Bella Estate”, il ciclo di appuntamenti letterari promosso dal Comune di Livorno ed organizzato da Itinera in collaborazione con Erasmo Libri e Vittoria Iguazu Editora. “Il salotto letterario” in cui i cittadini possono ritrovarsi e trascorrere letteral(mente) o musical(mente) alcune ore insieme vedrà protagonisti i cantautori Alessandra Falca ed Emiliano Dominici a confronto. Dai Loungerie (il cabaret postmoderno) alla letteratura, dai racconti al romanzo, dalla scrittura drammaturgica al Teatro d’Emergenza fino ai progetti di gruppo (FalcaMilioni e Le Figure) e le nuove produzioni con il Teatrofficina Refugio, si parlerà di scrittura artistica, “come scrivere e creare in varie forme e mischiare tutto: vita, amore, cibo e sonno. Per l’occasione la biblioteca di Villa Maria rimarrà aperta oltre l’abituale orario di chiusura (19.30) fino al termine dell’iniziativa. Ultimo appuntamento , giovedì 3 settembre alle ore 19 con Riccardo Greco, per Vittoria Iguazu Editora, che presenta l’edizione di Pinocchio illustrata da Fabio Leonardi.

Emiliano Dominici nasce e vive a Livorno. Si laurea in Lingue e letterature straniere moderne con una tesi sui racconti di Carver e la loro trasposizione filmica in “America Oggi” di Altman. Alla laurea segue il Dottorato di ricerca in Anglistica con una tesi sulle sceneggiature di Hanif Kureishi. È membro del gruppo di teatro-canzone Loungerie e della band Falca Milioni e le Figure. Fa parte del collettivo del Teatrofficina Refugio con il quale realizza spettacoli di Teatro d’Emergenza. Nel 2009 pubblica “La Fine Soltanto”, raccolta di short stories, e nel 2012 il romanzo “Impara l’arte” (Erasmo editore). Insegna lingua inglese alle scuole medie. Scrive per non dimenticare.

Alessandra Falca nasce e vive a Livorno. Cantautrice. Arriva ai palchi e alla recitazione attraverso il “teatro di strada”. Ha fatto parte dei “Sinistrati” [trio mancino], della compagnia “Il Teatro dell’Assedio” e attualmente lavora attorialmente e musicalmente con “I Loungerie” [teatro-canzone], con “FalcaMilioni e Le Figure [cantautori esistenziali], con il Teatro d’Emergenza [una necessità]  e fa parte del coll.vo del Teatrofficina Refugio.

Riproduzione riservata ©