Il giovane Francesco Saporito al Circolo Masini

Mediagallery

Fra le tradizioni più radicate del Circolo Masini si trova sicuramente quella di presentare sulla propria ribalta giovani talenti. Così, solo nel corso degli ultimi anni, sul palcoscenico dell’associazione si sono esibiti artisti come Michèle Candotti, Didier Pieri, Arianna Rondina, Federico Bulletti, Maria Salvini che nel loro campo possiamo considerare più che una promessa. Domenica prossima, 22 maggio, alle ore 16. 30, è la volta di un pianista in erba, Francesco Saporito, di soli tredici anni. Ma data la verde età non si pensi ad un musicista che compia i suoi primi passi. Francesco si è avvicinato alla musica a sette anni cominciando a suonare la chitarra e trovando nella chitarrista livornese Carmen Martinez la sua “musa” ispiratrice. Oggi Francesco Saporito frequenta il terzo anno del corso pre-accademico di chitarra classica dell’Istituto Mascagni e contemporaneamente, avvicinatosi al pianoforte, oltre agli studi classici, si è immerso nel variegato mondo del jazz, trovando il modo per scoprire le proprie doti di musicalità e improvvisazione, grazie anche all’aiuto di maestri quali Cristina Donnini, Claudio Laucci e Mauro Grossi. Francesco si presenta domenica all’appuntamento di domenica prossima con un programma musicale che propone note pagine jazzisitiche ed alcune sue composizioni come Sometimes Blue scritta nell’autunno 2015. Presenta il concerto la prof. Cristina Donnini.

Riproduzione riservata ©