Giorno della Memoria. A Colle “Un’orchestra ad Auschwitz”

Mediagallery

Terzo appuntamento della stagione Eventi 2014, organizzata dalla Istituzione Clara Schumann è di scena alla Sala Spettacolo di Collesalvetti, in occasione del Giorno della Memoria “Un’orchestra ad Auschwitz”, spettacolo prodotto dall’Associazione culturale Alma Rosé ed interpretato da Annabella di Costanzo ed Elena Lolli. Ed è proprio la storia di Alma Rosé, famosa violinista viennese, scomparsa nel campo si concentramento di Auschwitz ad essere rappresentata. Lo spettacolo è liberamente tratto dal racconto di Fania Fénelon “Ad Auschwitz c’era un’orchestra” (al qualche si ispirò anche un celebre film con Vanessa Redgrave), mette che ricorda la tragica esperienza delle musiciste ebree internate nel campo di sterminio nazista. Era il Gennaio del 1944 quando Fania Fenélon, cantante di cabaret, fu deportata ad Auschwitz e poiché sapeva cantare e suonare il pianoforte, entrò a far parte dell’orchestra femminile del campo, l’unica che sia mai esistita in tutti i campi di concentramento nazisti, che aveva il compito di accompagnare le altre prigioniere al lavoro e suonare per gli ufficiali SS.

Alla direzione dell’orchestra c’era Alma Rosé, eccezionale violinista ebrea, nipote di Gustav Mahler e figlia del primo violino della Filarmonica di Vienna. Due donne, due visioni, due modi di vivere la musica all’interno del lager. Per Fania suonare è un mezzo per sopravvivere e sopravvivere è testimoniare. Per Alma musica è un fine, il fine su cui ha costruito la propria identità. La loro musica pone domande sul rapporto fra Arte e Vita, che superano la dimensione storica e arrivano fino al nostro presente, mentre la storia s’interrompe con la morte di Alma.

Tra il pubblico insieme ad una folta rappresentanza dell’ANPI sarà presente Giovanni Ughi, uno tra i più cari testimoni del territorio degli orrori del nazifascismo.

A tutti gli intervenuti sarà offerta una degustazione di vini e prodotti locali.

Prenotazioni ed Info: SALA SPETTACOLO – Teatro di Collesalvetti

Piazza A. Gramsci, 6 – Collesalvetti (LI)

tel: 0586 963166 fax: 0586 951435

cellulare: 342 5451912

Biglietti: 10/ 8 euro

[email protected]

www.teatrodicollesalvetti.it

 

Riproduzione riservata ©