Giannini presenta “In fondo a destra”

Mediagallery

Il 13 dicembre alle ore 17 30 alla libreria era so in via degli Avvalorati il professore Lamberto Giannini docente dia teoria e filosofa presenterà il suo libro “In fondo a destra” insieme ad Alessandro trotta, Andrea Raspanti e Cristina Grasso.
Si tratta di un saggio storico di taglio critico che, partendo dalla considerazione della consueta collocazione del bagno nei locali pubblici in fondo a destra, come sostiene il titolo, per suggerire velatamente, ma non troppo, l’associazione destra = deiezione, fornisce un’analisi, oggettiva e, nello stesso tempo, disincantata, della storia italiana contemporanea.
Il viaggio nella politica del nostro paese proposto dall’autore si delinea come un percorso cronologico in cui la ricostruzione degli eventi storici e le dinamiche, più o meno celate, della politica nazionale si intrecciano costantemente con le vicissitudini, più che con le vicende, di un piccolo paese siciliano, Corleone, che è riuscito nel triste primato di modificare in peggio la storia della mafia ed a condizionare la stessa politica nazionale.

Riproduzione riservata ©