I falsi Modì in mostra alla Fortezza Vecchia. Allestimento entro aprile

Le teste saranno sistemate su un basamento in cartongesso a metà di un percorso che con l’aiuto di pannelli, video, giornali dell’epoca e citazioni racconterà la celebre burla

Mediagallery

Adesso è ufficiale: i falsi Modì, che trent’anni fa portarono alla ribalta nel mondo la nostra città, saranno al centro di una mostra che sarà allestita nella Fortezza Vecchia. La giunta comunale, come si legge sul sito del Comune, ha approvato la delibera “Progetto definitivo dei lavori di allestimento di una mostra permanente dei falsi Modì in Fortezza Vecchia” la vigilia di Natale.
I lavori di realizzazione della mostra, realizzata con una spesa di 25 mila euro, dovrebbero concludersi a fine aprile. Nella delibera sono stati elencati i vantaggi della location, a cominciare dalla possibilità di legare la visita della mostra a un giro in battello nei Fossi, alla vicinanza del flusso turistico. Inizialmente le teste dovevano essere esposte a villa Trossi Uberti.
L’esposizione, che sarà realizzata su semplice basamento senza teca, sarà allestita in un salone di 100 metri che si trova vicino alla piazza immediatamente successiva alla quadratura e confinante con la sala Ferretti. Le teste saranno sistemate su un basamento in cartongesso a metà di un percorso che con l’aiuto di pannelli, video, giornali dell’epoca e citazioni racconterà la storia di questa celebre burla.
Previsto infine un ticket office: questo fa pensare che sarà previsto un biglietto di ingresso.

Riproduzione riservata ©