Effetto Venezia anche a S.Ferdinando

Mediagallery

di Roberto Olivato

Prende il via questa sera 25 luglio alle ore 19, con l’inaugurazione della mostra delle false teste di Modigliani, la manifestazione di Effetto Venezia che avrà come primo spettacolo inaugurale in piazza del Luogo Pio, l’opera della Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni. Ma in piazza del Luogo Pio non ci saranno artisti solo sul grande palco allestito sul piazzale, ma altri saranno si esibiranno nella navata della chiesa di S. Ferdinando, dove il parroco padre Emilio Kolaczyk coadiuvato dalla dottoressa Gabriella Lunardi, responsabile artistica della parrocchia, ha organizzato quattro appuntamenti musicali che inizieranno la sera del 26 alle ore 21 con il Gruppo Lepanto, per proseguire lunedì 28 alle 21 con l’Ensemble Florilegio Armonico, mentre venerdì primo agosto sarà la volta della banda Città di Livorno. Sabato 2 agosto alle 20,45 a suggellare le quattro serate, all’interno della settecentesca chiesa, si esibirà la Corale Domenico Savio. Gli appuntamenti musicali, oltre ad allietare questa fresca estate, hanno anche uno scopo benefico, sarà allestito infatti all’esterno della chiesa un banchetto “Dédicato al restauro” con una pesca di beneficenza, finalizzata al rifacimento di parte dell’antica parrocchia, conosciuta anche come quella della Crocetta e quale miglior occasione per i visitatori di “Dédicato a Livorno”, di dimostrare sensibilità e generosità verso la chiesa più antica della Venezia?

 

Riproduzione riservata ©