Domenica al Palazzo il concerto della “Banda città di Livorno”

Mediagallery

La Banda della Città di Livorno su invito della Associazione Ccn Vivi San Jacopo, si esibisce domenica 28 febbraio alle 17.30 al Grand Hotel Palazzo. L’intento della associazione è quello di ricreare una comunità quanto più’ solidale, vivace e vitale possibile, ed il processo è iniziato ma sicuramente necessita di essere ampliato e sostenuto. La Banda pubblica è  infatti un momento importantissimo e insostituibile di ogni comunità. Ha una doppia funzione che le bande, in Italia, svolgono sin dal ‘400. Quella di dare un primo accesso alla musica a chiunque ne sia interessato e quella di sonorizzare la vita della comunità. Il pubblico sarà allietato con un repertorio vario e inusuale che spazia dal vivace e trascinante repertorio bandistico tradizionale, ad un raffinato ed intrigante repertorio bandistico moderno, per completarsi anche con brani di Jazz.
La “Banda della Città di Livorno” è un’associazione che nasce con l’intento di promuovere e divulgare la musica a livello popolare. Di dare accesso diretto alla musica e alla formazione musicale. E’, come tutte le bande, formata da semplici cittadini – ad oggi circa quaranta tra giovani e meno giovani –  fra i quali possono esserci anche musicisti professionisti o aspiranti tali, ma soprattutto “dilettanti”, persone che si dilettano a far musica e di lavoro (chi ce l’ha) fanno altro. Una Banda cittadina esisteva già dalla fine dell’800 e ha avuto addirittura Giacomo Puccini come presidente onorario nei primi anni del ‘900. Fu premiata, per esempio, in concorsi e manifestazioni tenutesi a Pisa e a Lucca fra il 1897 e il 1907. Ma la sua attività si interruppe con lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Poi, nel 1974, l’Istituto Musicale Mascagni, il Comune di Livorno e la Provincia di Livorno – tutt’ora soci della banda – decidono di fondare una nuova banda musicale cittadina, che si costituirà nel 1977 in “Associazione Banda della Città di Livorno”.
La Banda ha iniziato la sua attività sotto la direzione del maestro Mario Del Zoppo (docente di clarinetto all’Istituto Pietro Mascagni), che è stato poi sostituito dal maestro Arrigo Niccolini fino al 2005 e successivamente, fino agli inizi del 2015 dal maestro Claudio Parrini. Attualmente la Banda è diretta dal maestro Massimo Ferrini.

Riproduzione riservata ©