I dinosauri sbarcano al Museo

Mediagallery

Apre i battenti al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo la mostra  I Giganti della Terra. La conquista degli ambienti, dedicata ai più affascinanti e misteriosi animali mai esistiti sul nostro pianeta:  i dinosauri. L’esposizione sarà inaugurata domani, giovedi 18 dicembre, alle ore 10 e resterà aperta fino al 15 maggio.
Oviraptor, Carnotauro, Pterodattilo e Scipionyx  sono soltanto alcuni dei protagonisti della suggestiva esposizione, tutti riprodotti a grandezza naturale,  che aiuterà i visitatori a conoscere  meglio le caratteristiche di questi animali che regnarono incontrastati per 165 milioni di anni prima di estinguersi  nel periodo del Cretaceo.
Un viaggio paleontologico, curato dal Museo di Storia Naturale in collaborazione con  Naturaliter Exhibitions , che dall’Era Mesozoica, con il trionfo della vita sulla terraferma, ci condurrà lungo la linea di evoluzione dei grandi rettili, fino alla comparsa degli uccelli e il lento ma inarrestabile sviluppo dei primi piccoli mammiferi.
Un percorso che sarà l’occasione per scoprire particolari adattativi, curiosità e tante notizie su questo mondo lontano, che oggi tutti conoscono, forse troppo semplicemente, come “l’era dei dinosauri”.

Tra gli esemplari esposti anche la riproduzione del noto “Ciro”, il dinosauro-baby che fa invidia al mondo dei paleontologi per il suo incredibile stato di conservazione. Ci saranno, inoltre, filmati, didascalie e slide show che guideranno i visitatori  alla conoscenza scientifica della vita del passato. La mostra sarà arricchita anche da un programma di eventi collaterali e proposte didattiche per bambini ed adulti. Per maggiori informazioni: Museo di Storia Naturale del Mediterraneo – Via Roma 234, Livorno, Tel. 0586 266711; [email protected]; www.provincia.livorno.it link Museo.

ORARIO: mattina da martedì a sabato: 9 – 13; pomeriggio martedì, giovedì, sabato, domenica: 15 – 19; chiuso lunedì.

Ingresso  7 euro, ridotto soci Coop 5 euro, bambini 0-3 ingresso gratuito. Prezzo speciale scuole: 3 euro/alunno,  gratuito per insegnanti.

Riproduzione riservata ©