DéGustando in Fortezza Vecchia

Mediagallery

Terzo appuntamento de Le Salon du Cinéma dedicato a Livorno. Dopo gli eventi organizzati al mercato del pesce e alla cantina della Coppa Barontini, il viaggio nella cultura labronica prosegue presso la Galleria Cannoniera della Fortezza Vecchia.

Cosa si devono aspettare questa volta i partecipanti alla serata? Tutto ciò che contraddistingue la nostra città: ironia, creatività, il piacere per la  tavola e l’amore per le proprie origini malandrine.

A dar sapore alla serata contribuiranno: lo chef e autore Paolo Ciolli, che ci illustrerà le tipiche ricette livornesi tratte dal suo libro “Livorno la ghiotta. La città e le sue ricette” insieme a Francesco Mencacci responsabile didattico della scuola Carver presso Premiata Belforte 1805; il comico e attore Michele Crestacci, che condirà la serata con assaggi della pittoresca quotidianità labronica; il gruppo emergente “Porto Franco” composto da Giorgio Parasole alla voce e al flauto, Mattia Damiani alle tastiere, Jacopo Belfiore alla chitarra acustica, Simone Loi al basso, Francesca Del Seppia al violoncello, Dario Del Giudice alla batteria.  I componenti, provengono dal mondo della musica classica, jazz, pop/rock e funk.
Le Salon du Cinéma propone il seguente menù, ispirato a piatti tipici della cucina livornese visitati ed interpretati da Paolo Ciolli: chiatta del marinaio con acciuga a gatta morta, pappa al pomodoro di mare der Ciolli, baccalà sotto ir pesto in punizione sui ceci, ricotta briaa e ghiotta, il tutto accompagnato da buon vino rosso.

L’evento avrà inizio alle ore 20:30, il costo della serata è di 27 euro; i posti sono limitati, gli interessati devono prenotare entro martedì 18 agosto inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure telefonando ai numeri 320-4138728 o al 320-6367799.

Riproduzione riservata ©