Coro Del Corona al Salone Ablondi

Mediagallery

Scherzo, gioco, a Livorno “ruzza”, parole diverse, significati simili, che nelle loro diverse sfumature concorrono a dipingere un concetto unico: il piacere di una costruzione mentale. E non è un caso che l’atto di presentare una delle costruzioni più piacevoli della mente umana, la musica, in molte lingue sia chiamato proprio “giocare”.  Proprio da queste riflessioni nasce il concerto-spettacolo “Allegro, Adagio, Ruzza. Lo scherzo in musica: radici popolari, riflessi labronici”, ideato, scritto e rappresentato dal Coro Polifonico Rodolfo Del Corona, diretto dal M° Luca Stornello. Lo spettacolo, attraverso l’alternarsi di brani polifonici eseguiti a cappella dal coro e di letture e parti recitate, intende sondare il concetto di scherzo in musica e nella cultura labronica. Musiche di pronta godibilità, seppur di alto contenuto culturale, rese ancor più interessanti dai paralleli strutturali con la nostra lingua e la nostra tradizione.  L’appuntamento è per mercoledì 10 dicembre alle ore 21.15 presso il Salone Ablondi in via Olanda.

Riproduzione riservata ©