“Core Amaranto” di Noberini al Vertigo

Mediagallery

Un mese dedicato alle due città cugine Pisa e Livorno al Vertigo. Dopo il successo di Pisa  con “La Brigata dei Dottori” , è la volta della “risposta” livornese con Core Amaranto di Consalvo Noberini che ne cura anche la regia oltre ad essere tra i protagonisti. sabato alle 21,30 e domenica  alle 17,30   a Vertigo va in scena questa commedia il cui il titolo rivela in modo chiaro la connotazione sportivo/campanilista dell’argomento. Infatti si tratta di uno scoppiettante racconto in un livornese mai volgare che mescola al tifo amaranto quadri di tenero amore e brillanti momenti di irresistibile comicità.

In una famiglia popolare livornese convivono una nonna ultras che divide il tifo con il figlio, una nuora sottomessa e amante delle telenovelas, suo fratello alle prese con l´ipocondria e il desiderio di un amore, la bimba di casa che ha una relazione sentimentale con un ragazzo fiorentino figlio di un nostalgico genitore.

Marco Conte, direttore artistico della Vertigo, ha  voluto portare la pisanità e la livornesità a confronto  nel cartellone del Vertigo, al fine di “ricucire” quella “rivalità” sopratutto calcistica e culturale,  al di là di possibili pregiudizi ed anzi, cercando le affinità di stile e di umorismo tra le due città, troppo vicine per poter essere così tanto diverse come tanti vorrebbero dipingere.

Per per prenotazioni 0586/21.01.20

 

 

Riproduzione riservata ©