Cinema al Grattacielo con “The Repairman”

Mediagallery

Giovedì 9 aprile ore 21:30 al Centro Artistico Teatro Grattacielo, via del Platano 6, si terrà la proiezione, in prima visione per Livorno, del lungometraggio “The Repairman” esordio del regista Paolo Mitton e prodotto in collaborazione con Aidìa productions e Seven still pictures. Alla serata parteciperanno i produttori del film.

“The Repairman” è la curiosa storia di Scanio Libertetti, un ingegnere mancato che si guadagna da vivere riparando macchine da caffè. In seguito ad un’infrazione si trova a seguire un corso di recupero punti in un’autoscuola di provincia. Chiamato a spiegare come abbia perso la patente, travolge insegnante e compagni di corso con il racconto del suo ultimo strampalato anno di vita. L’unica persona che sembra in grado di capirlo e rassicurarlo è una giovane inglese, Helena (Hannah Croft), trasferitasi in Italia per motivi di lavoro.

In questa sua opera prima, Mitton mette in scena le contraddizioni del mondo moderno che preferisce correre anziché sostenere chi, come il protagonista, trova il tempo per capire ciò che non funziona e trovare una soluzione per riparare il danno. Non c’è più tempo per fermarsi e aggiustare: la frenetica corsa alla crescita non conosce soste. Ciò che si guasta va deliberatamente buttato e comprato nuovamente. Così Scanio ci appare fuori luogo rispetto alla logica comune che lo circonda, perché troppo lento e accurato in un universo dove conta solo arrivare per primi.

“The Repairman” coglie i paradossi del più bieco consumismo con finezza artistica e garbato umorismo, senza cercare di stupire lo spettatore con trucchi e colpi di scena. La sua è una regia lucida, capace di descrivere le situazioni per quello che sono, accompagnando il racconto di Scanio sempre in sospeso tra il verosimile e l’immaginario.

Ingresso 5 euro con tessera kinoglaz. La tessera darà diritto al biglietto ridotto per gli spettacoli organizzati dal Centro Artistico il Grattacielo durante tutta la stagione 2015.

Circolo del Cinema Kinoglaz, cell 347 9943043 www.kino-desse.org , e-mail [email protected]

Per info:

Filippo Infante

Cell. 333 90 52 254

Mail. [email protected]

 

Riproduzione riservata ©