Cavalleria Rusticana e Zanetto al Goldoni

Mediagallery

di Filippo Ciapini

Per la prima volta, in occasione dei 70 anni della scomparsa di Pietro Mascagni, la fondazione Goldoni e l’Istituto Mascagni produrranno insieme le opere “Zanetto” e “Cavalleria Rusticana” in programma per venerdì 11 dicembre alle 20.30 e domenica 13 alle ore 16.30. Ad annunciarlo è Marco Leone, direttore generale della Fondazione Goldoni sottolineando come questa collaborazione, oltre ad essere stata “un gesto naturale” vuole dare voce al mondo giovanile. Infatti, l’Orchestra Giovanile dell’Istituto Musicale “Mascagni”, che per l’occasione suonerà durante le opere, sarà diretta da Valerio Galli, direttore d’orchestra, che,dopo il successo riscosso in tutto il mondo, per la prima volta dirigerà una Cavalleria “italiana” . *

Fiorenza Cedolins al Goldoni con i partecipanti alla Masterclass 2015

Fiorenza Cedolins al Goldoni con i partecipanti alla Masterclass 2015

Entrambi i progetti sono frutto di un’intensa Masterclass guidata dal soprano  Fiorenza Cedolins. Una Masterclass (Importante lezione tenuta da un massimo esperto in materia) che , oltre ad aver coinvolto cantanti lirici provenienti da ogni angolo del mondo, ha permesso a cinque di loro di vincere una borsa di studio messa a disposizione dal Rotary Club di Livorno e consegnata durante la fine della conferenza stampa dal Presidente del Rotary Club e dell’Istituto Mascagni, Alberto Paloscia, che però, prima , ha voluto esprimere due parole sul delicato ruolo che dovrebbe avere Livorno come città di cultura.

IL CAST DI CAVALLERIA RUSTICANA E ZANETTO

IL CAST DI CAVALLERIA RUSTICANA E ZANETTO

“Abbiamo un teatro e un istituto musicale che molte città non hanno- ha sottolineato Paoloscia – Livorno si deve presentare come una prospettiva culturale da non sottovalutare”. Chiudono la conferenza, prima della consegna delle borse di studio e della presentazione dei partecipanti alla Masterclass, il regista di entrambe le opere Alessio Pizzech che ha fatto un “in bocca al lupo” ai ragazzi del Mascagni elogiandoli anche per la propria volontà nel raggiungere un buon lavoro e il direttore dell’Istituto Mascagni, Marco Luise che ha ringraziato il maestro Galli perchè “non è semplice dirigere un’orchestra di ragazzi”.
Cavalleria Rusticana, inoltre, sarà anche occasione, da parte di circa 800 studenti delle scuole medie e superiore, che avranno modo di vivere direttamente il “dietro le quinte”, le varie fasi delle prove fino alla recita generale del 10 dicembre a loro riservata. Non solo, il percorso formativo su Cavalleria Rusticana, ha previsto lezioni propedeutiche, sia in classe che in teatro ed incontri con l’intento di approfondire dal punto di vista musicale, letterario ed artistico la grande stagione del Verismo, periodo in cui è vissuto Pietro Mascagni.

Riproduzione riservata ©