Raccolti quasi 23mila euro. Il parco inclusivo è più vicino

Mediagallery

I Camminatori Folli ce la stanno mettendo davvero tutta, ma mai si sarebbero aspettati di raccogliere una cifra del genere a quattro mesi dall’inizio della raccolta fondi. Circa 23.000 euro la cifra raggiunta fino ad oggi con la partecipazione di un’intera città. Il progetto Prossima Tappa Parco Inclusivo, con il Patrocinio del Comune di Livorno, un parco giochi dove poter far giocare insieme bambini normodotati e diversamente abili, costerà 37.000 euro e verrà installato presso il parco Pertini, Ex Parterre, a Livorno.
“Grazie non è la parola che racchiude la partecipazione massiccia di privati, ditte, associazioni che si sono e si stanno adoperando per raccogliere fondi per il Parco Inclusivo!” sottolinea Stefano Santomauro “Siamo raggiunti quotidianamente da richieste, complimenti e partecipazione attiva da tutta Italia: Marche, Lazio, Liguria, Toscana, Emilia Romagna. Questo progetto ha destato molto interesse al di fuori della nostra città. La partecipazione attiva ed il coinvolgimento che siamo riusciti a creare è motivo di grande curiosità.”
“La cifra raccolta è la somma di tante piccole iniziate alle quali abbiamo sempre partecipato come Camminatori Folli”! aggiungono Gianluca Lomi e Massimo Montuori “e che ci vedono impegnati in prima persona tutti i giorni. Ci teniamo a ringraziare ogni cittadino che ha versato la cifra che riteneva giusta per il Parco Inclusivo: è una spinta, per il gruppo, ad andare avanti!”
Emiliano Contini, Emiliano Biagi e Riccardo Centelli precisano che il cammino è ancora lungo: “Il cammino per raggiungere la cifra è ancora lungo ed è per questo che abbiamo pensato ad una nuova iniziativa!”
“Il 25 gennaio prossimo” spiega Alessio Sampaolo “i Camminatori Folli, insieme a volontari e fan dell’Associazione, hanno organizzato la seconda Camminata Folle, dopo il grandissimo successo della prima a Novembre con la partecipazione di 250 persone, aperta a chiunque, famiglie e bambini, per le colline livornesi. Un percorso ad anello che partita da Limoncino (ritrovo alle 8,30 dopo la rotonda della Leccia) per un totale di 3 ore circa di cammino. Il costo è un contributo di 5 € per il Parco Inclusivo e le adesioni alla passeggiata sono già state più di 200!”.
“Ma le iniziative non si fermano qui. Il 9 Marzo presso il teatro 4 Mori uno spettacolo di Paolo Migone a favore del Parco con l’apertura di Michele Crestacci e Stefano Santomauro e il 26 Aprile, in collaborazione con il FIPILIHorror Festival, ci sarà la prima The Walking Crazy Dead, una camminata di zombie folli dalla Terrazza Mascagni fino alla Fortezza Nuova per battere il record di invasione zombie alla Fortezza! Tutto sempre a favore del Parco Inclusivo, e forse il sogno di realizzarlo è più vicino grazie all’aiuto di tutti!” precisano i Camminatori Folli.
In questi due mesi hanno contribuito a raggiungere la quota di 23.000 €: cittadini privati, Scorpio Pubblicità, Continental, Tytherleigh Italia, Matita e Pennello, Pescheria Dentone, Norcineria SteFra, Colombaioni, Pasta Fresca di Checcacci Patrizia, Fiorista Arcobaleno, LegaBoiade Fantacalcio, Azienda Vinicola Marzocchi, WeUseTv, Interdonato Carrozzeria, Spazio Eventi Livorno, 360 Music Factory, Idea Sardegna, La Porta d’Oro, Bioxham Kate, Scotti&Co Livorno, Q8 i Due Mari, Carrozzeria Coliamo, TNG, Pasticceria Libeccio, Rosita, Parrocchia dei Salesiani, Parrocchia Sant’Andrea, Il Rivellino di San Marco, Ristorante Arco Vecchio, i Loungerie, Fondazione Caritas Livorno, Algida, Spazio Eventi Livorno, La Porta d’Oro, Scuola Primaria G. Puccini Livorno, Carassi International e Coop Sezione Soci Livorno e tanti tanti altri ancora impegnati nella raccolta fondi.
Per tutte le info sul progetto www.camminatorifolli.it, Facebook / Camminatori Folli.

Riproduzione riservata ©