Cabaret. Bondi e Delfino al Ntc

Mediagallery

Sabato 13 febbraio alle ore 21.30 torna la rassegna di comico d’autore al Nuovo Teatro delle Commedie con Valerio Delfino e Giovanni Bondi in “I giullari di cort-ile”, di e con Valerio Delfino e Giovanni Bondi. Regia di Valerio Delfino. Musica a cura di Enrico Lucarelli.

Enrico Lucarelli maestro di vita, farà da trait d’union tra i comici Valerio Delfino e Giovanni Bondi accompagnando i loro monologhi surreali e non con diverse armonie musicali che daranno colore ad uno spettacolo originale. I due animeranno la serata con sketches di coppia, tutti top secret per sorprendere il pubblico, ma anche pezzi individuali con monologhi e personaggi vecchi e nuovi. Non mancheranno gag esilaranti e divertenti rivolte soprattutto alla livornesità, caratteristica di cui Valerio e Giovanni vanno molto fieri e che riescono a esaltare e rappresentare al meglio nelle loro varie performance a giro per l’Italia.
Valerio, comico puro, allievo della sua umiltà, cresciuto nelle file dello Zelig, vanta già alcune esperienze televisive e teatrali. Valerio è da diversi anni nel cast del Laboratorio Zelig di Livorno, con presenze anche nello Zelig Milano. Comico affermato sulla piazza livornese e della Toscana, comincia a fare cabaret nel 2006 e da allora continua a calcare i palchi italiani con i suoi monologhi e i suoi personaggi, tra i quali ricordiamo il “pescatore”, personaggio cult del suo repertorio.
Enrico, classe 59, giramondo per vocazione, ha tratto dai suoi innumerevoli viaggi la fonte di ispirazione per la sua musica.
Giovanni invece non si definisce un comico, né un attore né sicuramente un essere umano, al limite un avere inumano, anche perché Fromm non è un superalcolico. Giovanni Bondi è noto al pubblico per le sue apparizioni televisive a Zelig Off, nei quali grande successo hanno avuto i suoi personaggi, tra cui il “maestro unico” e il “sergente”, ormai diventati dei classici. Partecipa da diversi anni al Laboratorio Zelig Livorno.

Ingresso 10 euro. Prevendite su www.nuovoteatrodellecommedie.it.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni 0586 1864087 o mail [email protected]

Riproduzione riservata ©