“Bei’ mi tempi!”. Varietà in vernacolo al Vinile

Mediagallery

Da un idea di Marco Chiappini, per l’occasione attore, regista e sceneggiatore, con Tiziana Foresti, Stefano Valdiserri, Cristina Silvestri, Mario Botteghi e la partecipazione di Lorenzo Iuracà in una reinterpretazione della canzone Fagioli con le cotenne’ :
Bei Mi Tempi! Debutta al Vinile il 23 Aprile con cenaspettacolo dalle 20,30.
La prefazione ha l’obbiettivo di guidare in un breve viaggio tra la cultura ed i costumi del vernacolo, illustrandone la nascita e l’evoluzione, i principali registi, attori ed autori passati e presenti. Attraverso letture attinte dall’ opera di Beppe Orlandi “Un livornese di Montenero”, scenette e canzoni della tradizione, tra i quali il sopracitato Fagioli con le cotenne, Borgo Cappuccini, Camelo’ ad altre, Bei mi tempi’ offrirà una variegata ma esaustiva introduzione al mondo del teatro vernacolare, unendo risate, musica, riflessioni sociali e contenuti storici alla cultura; arricchendo ed introducendo i presenti ai tre paragrafi che costituiscono l’opera vera e propria, strutturata in una sorta di novelle dai titoli: “L’infruenza”, “Quando prude prude” e “Ai Lupi”sottotitolo (La via crucisse ) .
La fruizione dei contenuti e le dinamiche di scena offriranno la visione di un format nuovo, più vicino al varietà che al teatro classico del vernacolo.
Sabato 23 Aprile inizio spettacolo ore 21,30 c/o il Polo Artistico spazio eventi Asd IxI Vinile (fenalc);

Ingresso solo spettacolo free con consumazione obbligatoria.
Per info o prenotazioni fino ad esaurimento posti 328/7494817 OPPURE 3472635029

Riproduzione riservata ©