Arriva il festival della paura. Con Camminata Zombie

Domenica 26 aprile alle 9.30 dalla Terrazza partirà uno degli eventi conclusivi del festival, “The walking crazy dead” organizzata dai Camminatori Folli

Mediagallery

di Claudio Caprai

Anche quest’anno la città di Livorno ospiterà la kermesse nazionale dedicata alla paura e all’orrore (clicca sul link in fondo all’articolo per scaricare, consultare e conservare il programma della manifestazione). L’appuntamento con la quarta edizione di questa manifestazione cinematografica-letteraria-teatrale è dal 23 al 26 aprile, giorni che vedranno lo svolgersi di una scaletta ricca di eventi relativi al tema horror in diversi centri culturali della città, saranno infatti coinvolti il Cinema 4 Mori, il Nuovo Teatro delle Commedie, nonché sede dell’evento; la Libreria Belforte e la Fortezza Vecchia.
L’edizione di quest’anno ha generato una grande aspettativa nel pubblico grazie alla forte partecipazione ai due concorsi video e letterari: sono stati inviati alla giuria 100 cortometraggi e 190 elaborati letterari.
Al solito saranno presenti alcuni nomi celebri nel panorama nazionale di settore, come Cecilia Scerbanenco (figlia dello scrittore Giorgio Scerbanenco), il regista Ruggero Deodato, il musicista Claudio Simonetti, insieme a molti altri ancora.
La prima giornata vedrà la proiezione di un’importante riedizione toscana del film Profondo Rosso, come omaggio a Dario Argento, importante sarà anche la presenza di Francesco Crispino alla proiezione del film “Macchie Solari”, girato nel 1975 dal padre Armando; il festival vedrà successivamente il debutto del pornodivo Franco Trentalance nel cinema giallo; la libreria Belforte organizzerà quattro eventi letterari ed ogni sera verrà messo in scena uno spettacolo teatrale alla Fortezza Vecchia, oltre a questi ci saranno moltissimi altri eventi fra cui due anteprime nazionali di grande spessore, saranno infatti proiettati per la prima volta i film “Eva Braun” di Simone Scafidi e “Tusk” di Kelly Smith, per quest’ultimo il Nuovo Teatro delle Commedie ha ottenuto l’esclusiva direttamente dall’autore e sarà l’unica sala in Italia a proiettarlo. Gli altri eventi sono indicati nel programma della manifestazione, consultabile sul sito.
Il Fi-Pi-Li Horror festival rinnova anche la tradizione del workshop e ne propone uno, dal titolo “Effetti speciali low budget sul set”.
Domenica 26 aprile, alle 9.30, dalla Terrazza partirà uno degli eventi conclusivi del festival, “The walking crazy dead” sarà la marcia degli zombie organizzata dai Camminatori Folli con arrivo e flash mob finale in Fortezza Nuova, la marcia è finalizzata alla raccolta fondi per il nuovo Parco Inclusivo Pertini.
Il festival è il frutto della collaborazione de “Il Teatro della Cipolla”, il Nuovo Teatro delle Commedie, il Comune di Livorno, il Cinema 4 Mori, Scuola Carver e la Libreria Belforte. Importante è la collaborazione con Confcommercio si occuperà della gestione degli alloggi e della ristorazione per coloro che arrivano da fuori Livorno per questa occasione, che porterà sicuramente una buona ricaduta economica sulla città.

Per ulteriori informazioni:
www.ilteatrodellacipolla.it
www.fipilihorrorfestival.it

Riproduzione riservata ©