Archivi Aperti, aperture straordinarie dell’archivio storico della Provincia

Mediagallery

La Provincia aderisce alla settimana degli Archivi Aperti, promossa dalla Regione Toscana con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio archivistico e documentario pubblico, proponendo aperture straordinarie del suo archivio storico. La struttura, facente parte del complesso architettonico “Gherardesca” (via Galilei 40), si potrà visitare su appuntamento nei giorni 17 e 19 novembre, con orario 10-12 e 15.30-17.30. Per info e prenotazioni 0586.257207-223, oppure scrivere a [email protected] Fra i documenti di maggior interesse conservati nell’archivio provinciale, vi sono quelli relativi all’assistenza e protezione dell’infanzia, con i fondi dell’OMNI e i fascicoli dell’IPPAI, fra i quali è possibile consultare il materiale del dott. Roberto Funaro, pediatra e direttore del brefotrofio di Livorno dal 1934 al 1938, poi espatriato negli Stati Uniti a causa delle leggi razziali. E’, inoltre, presente una consistente mole di materiale relativo a viabilità, manutenzioni, assetto del territorio, con una parte dedicata alla cartografia, che consente la ricostruzione della storia e delle caratteristiche territoriali della città di Livorno e della provincia. Nella settimana di Archivi Aperti, dal 16 al 20 novembre, presso Palazzo Granducale sarà allestita anche una mostra dedicata ai palazzi storici di proprietà dell’Amministrazione, che ospitano sedi dell’ente. Saranno esposti materiali d’archivio, disegni, mappe, documenti relativi allo stesso Palazzo Granducale, al Palazzo Gherardesca, a Villa Henderson, sede del Museo di Storia Naturale e alla Villa del Presidente, attuale sede del Centro per l’Impiego di Livorno. La mostra sarà aperta con i seguenti orari: 16, 18 e 19 novembre, ore 10-14; 17 e 19 novembre, ore 10-14 e 15-18.

Riproduzione riservata ©