Arabesque ancora sul podio al Ballet Fest “Città di Volterra”

Mediagallery

Arabesque continua a raccogliere riconoscimenti e a portare a casa significativi apprezzamenti. Dieci primi posti in vari concorsi hanno accompagnato questo anno accademico e in questi giorni si è aggiunto un ulteriore primo premio con la coreografia “Metacognizione “ di Luca Lupi, nella categoria Hip Hop al  Concorso Internazionale Ballet Fest “Città di Volterra, aggiudicandosi anche il premio “Miglior Talento Coreografico” del valore di 300 euro.
I dieci interpreti di questa strepitosa interpretazione sono Alice Bernini, Nicoletta Boni, Federica Cangiano, Giorgia Civita, Ludovica Gesi, Sara Niccolai, Anna Nuzzi, Marco Pasqualetti, Sara Stocchetti e Sara Valtriani

e a loro e al coreografo è stato assegnato anche il massimo riconoscimento per la migliore coreografia del concorso  da parte della giuria formata da Piero Martelletta, Francesca Frassinelli, Maurizio Tamellini e Lisa Brasile.

Un successo che certamente non interrompe l’attività della scuola diretta da Nicoletta Papetti, che in questi giorni è impegnata nell’organizzazione di stage con i maestri ospiti Arianna Benedetti per il modern contemporaneo, Daniele Rubio Monticelli per la break dance, danza acrobatica e Cristiano Colangelo per la Tecnica Classica e durante tutto il mese di luglio in lezioni-prove per partecipazioni a spettacoli al Bolgheri Melody, Effetto Venezia e Festa Nazionale del Pd.

Riproduzione riservata ©