In anteprima al The Cage Theatre Trance44, il nuovo album degli Appaloosa

Mediagallery

In anteprima nazionale al The Cage Theatre di Livorno Trance44, il nuovo album degli Appaloosa. Dopo il tour europeo che l’ha vista protagonista su oltre venti palchi tra Germania, Francia, Svizzera, Spagna, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo, sabato 21 dicembre (ore 22) la band labronica “torna a casa”, per suonare per la prima volta in Italia i nuovi pezzi dell’ultimo album, in uscita a gennaio per Black Candy Records. Il teatro Mascagni di Villa Corridi (via del Vecchio Lazzeretto n. 20) si prepara quindi ad ospitare un altro grande evento musicale, che renderà ancora più scoppiettanti i giorni prima del Natale.
L’espressione Trance44 in principio è nata come titolo per uno dei nuovi brani ed è diventata successivamente il nome dell’intero album poiché rispecchiava l’idea che la band voleva trasmettere con questo nuovo lavoro: una linea sonora legata all’ipnosi e alla psichedelia, con canzoni basate su ritmi e melodie di batteria e basso ossessive, serrate e dinamiche, contornate da sintetizzatori e da campionamenti con influenza orientale e alternate a passaggi più atmosferici. Un album concepito come se si trattasse di una sola canzone che cambia di intensità e ambientazione per tutta la sua durata, concetto che gli Appaloosa cercano di riprodurre anche nei loro live. Ingresso 7 euro, a seguire come sempre gran ballo con LA SVOLTA SOUND, RockNFuckinRoll a ingresso libero.

Venerdì 20 dicembre (ore 22) invece l’appuntamento è con Red Theatre Live, una serata di musica emergente a 360 gradi. Sarà il primo di una serie di eventi dal vivo, a cura di associazione LA ROSSA, Festa Rossa Lari e associazione culturale The Cage, che vedrà insieme sul palco i vincitori del Premio RED Contest di Lari. Protagonisti di questa prima serata saranno i Notnou (vincitori premio della critica 2013), giovane band volterrana composta da basso, batteria, chitarra elettrica, tastiera e voce femminile, dalle influenze rock e con testi rigorosamente in Italiano. Con loro ci sarà anche Aereoflot feat. Collettivo Radio Mosca (vincitori edizione 2012), con le loro canzoni folk-rock filosovietico: nati nel 2006, incidono il loro primo disco “Il resto del Cremlino vol. 1” nel 2012, come previsto dal primo Piano Quinquennale. Amanti del rischio e liberi da ogni turbamento, proiettano immagini ed emettono suoni. Sul palco saliranno anche i Black Lemmings (vincitori edizione 2013), nati nel 2012 da un precedente progetto di Cosimo Barberi: il loro primo EP “Things to Throw Away” ha sonorità elettroniche che richiamano le ultime tendenze musicali, dal “New Pop” alla “Dubstep”, con testi introspettivi ed evocativi. Tre concerti in una sola serata, nell’ottica di un premio che oltre alle “targhe” dia ai vincitori anche uno spazio concreto in cui confrontarsi con il pubblico.

Ingresso 5 euro prima consumazione inclusa, a seguire tutti in pista con Ortodance a ingresso gratuito.

Per informazioni: [email protected] // 3928857139

 

Riproduzione riservata ©