Alla libreria Erasmo “La donna senza nome”

Mediagallery

Lunedì 21 dicembre alle 18.30 alla libreria Erasmo (via degli avvalorati 61) all’interno della rassegna “Love and Pride – Winter 2015”, sarà presentato “La donna senza nome”, il nuovo romanzo di Eugenia Romanelli. L’evento è patrocinato del comune di Livorno ed è realizzato in collaborazione con il Tavolo Livorno Rainbow e che si occupa dei diritti delle persone Glbti (Gay, Lesbiche, Bisessuali, Transessuali e Intersessuali) e Arcigay Livorno. All’iniziativa sarà presente e interverrà la vicesindaco Stella Sorgente. Il romanzo, la cui protagonista è figlia di due madri, sarà presentato dal gornalista Francesco Belais. Tra gli ospiti, oltre all’autrice, anche Federica Tempori, nel suo doppio ruolo di avvocato della Rete Lenford (rete di avvocati GLBTI) e di mamma appartenente all’associazione Famiglie Arcobaleno. Le letture dei brani del libro saranno a cura di Lorenzo Bugliesi. “Togliersi la maschera e farla finita. È questa l’intenzione di Glad, una celebre artista di cui nessuno conosce la vera identità. Prima di uscire di scena, Glad vuole però svelare al mondo il suo segreto. Di fronte al regista venuto a girare un film sulla sua ultima opera, la donna comincia così a narrare la tortuosa storia d’amore tra Emma, una ragazza con due madri, e Alberto, un velista che sta per affrontare una storica traversata oceanica. Ma qual è il legame tra Glad, Emma e Alberto? Le loro vite racchiudono la chiave per svelare un segreto taciuto per anni, che cambierà il senso e le ragioni di un’intera esistenza. Un romanzo vibrante, che indaga come le diverse situazioni famigliari segnino il nostro modo di affrontare il mondo e racconta la faticosa costruzione di un’identità” (Tratto dal sito ufficiale dell’autrice).

Riproduzione riservata ©