Alimenta gratis la mente: incontro con Giannini

Mediagallery

Successo di pubblico per la presentazione del libro di Lamberto Giannini “In fondo a destra” presso lo spazio soci del negozio Coop di via Settembrini a Livorno.

Giannini, pedagogista e scrittore oltreché autore teatrale e docente  di Filosofia presso il Liceo scientifico Enriques, si è confrontato con il pubblico sui contenuti di un testo che appare decisamente diverso dai saggi precedentemente pubblicati, legati maggiormente ad aspetti di carattere pedagogico. Il libro si presenta infatti come un saggio storico di taglio critico che parte dalla riflessione disincantata della collocazione del bagno nei locali pubblici, in fondo a destra, appunto, per fornire un’analisi, altrettanto disincantata, della storia italiana contemporanea. La prima parte della trattazione si sofferma sui tratti caratterizzanti la Destra e la Sinistra storica dopo l’unità d’Italia,la seconda parte dell’opera, quella più ampia, delinea con sguardo lucido e a tratti ironico le vicende italiane dal secondo dopoguerra ai nostri giorni. Vengono infine  tratteggiate le figure di Pasolini, Berlinguer, Basaglia, ma anche quelle di Craxi, Andreotti, Berlusconi come personaggi che hanno caratterizzato l’ultimo scorcio del XXI secolo, certamente discussi e discutibili, ma innegabilmente fondamentali per comprendere l’Italia di oggi nelle sue luci ed ombre.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la libreria Erasmo che ha pubblicato il libro, si è svolta all’interno del progetto Alimenta gratis la mente promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con Unicoop Tirreno, Comune di Livorno e coop.Itinera, volto a promuovere la lettura negli spazi commerciali di coop per offrire opportunità di incontro, approfondimento e socializzazione.

Riproduzione riservata ©