Al Grattacielo, “Uccellacci e uccellini” di Pasolini

Mediagallery

Prosegue in città il progetto a cura del dipartimento di lettere dell’ISIS Niccolini Palli, in collaborazione con il Comune di Livorno, “A scuola con Pasolini”: un anno di lavoro (è cominciato nel novembre scorso e si protrarrà fino a maggio) portato avanti da insegnanti e studenti per conoscere , e far conoscere alla città, la figura di questo grande intellettuale del Novecento. Organizzato in occasione del quarantesimo anniversario della morte di Pasolini, il progetto prevede proiezioni di film, seminari, reading, convegni e, in primavera, la mostra fotografica “ Pasolini secondo Dondero” con gli scatti di Mario Dondero, una delle figure più importanti del fotogiornalismo contemporaneo scomparso nel dicembre scorso.
Prossimo appuntamento in calendario sarà giovedì 21 gennaio al centro artistico Il Grattacielo (via del Platano) con la presentazione del film “Uccellacci e uccellini”. Alle 18.30 e alle 21 saranno gli stessi studenti dell’ISIS Niccolini Palli ad introdurre la proiezione, comunicando al pubblico le loro riflessioni ed elaborazioni fatte sullo studio della pellicola, ponendosi in questo modo come soggetti culturali attivi, desiderosi di offrire alla città la loro creatività ed intelligenza. Le prossime proiezioni – in calendario per marzo, aprile e maggio – saranno dedicate ai film : “Teorema”, “Medea” e “Il Vangelo secondo Matteo”.

Riproduzione riservata ©