Una nota per un bambino

Mediagallery

Il giorno 26 Dicembre 2014, giorno di Santo Stefano, alle 18 davanti all’Altare della Madonna di Montenero si svolgerà il tradizionale concerto di beneficenza per ricordare i bambini poveri del mondo.  Promossa dall’Associazione “Faggio Vallombrosano” Onlus, e giunta ormai alla 16a edizione, la manifestazione consolida un impegno nato nel 1995 per aiutare tanti bambini nei loro paesi di origine e in modo particolare in Brasile, in India, in Angola e Honduras. Sarà presente la Corale Springtime che eseguirà brani del suo repertorio Gospel e Classico; da questo Natale in poi tutti gli anni a Montenero, il 26 dicembre, la Corale Springtime dedicherà tutto l’evento alla memoria di una corista, Elena Bilenchi, recentemente scomparsa, che amava molto l’appuntamento “Una nota per un bambino”.  Il concerto è come sempre una occasione preziosa per riflettere proprio durante il periodo natalizio su una realtà, quella dei paesi in via di sviluppo, ormai dimenticata da un mondo ricco e distratto che si crede invece povero e infelice. Un occasione per stare bene dunque aiutando chi soffre davvero. Questo il senso di questa giornata dedicata al sostegno a distanza del Santuario di Montenero nato grazie alla sensibilità di Padre Rodolfo Cherubini e che oggi accoglie una grande famiglia di bambini e padrini.

Per ulteriori informazioni si può visitare il sito internet www.adozioniadistanza.it, la pagina di Facebook http://www.facebook.com/sostegnoadistanza o telefonare al numero 0586/579913.

 

Riproduzione riservata ©