Svs, al via il sostegno per tutte le vittime fragili

Mediagallery

Al via l’inizio del progetto Svs chiamato “Centro di sostegno e di solidarietà verso tutte le vittime fragili”, realizzato con il contributo dell’8×1000 della Chiesa Valdese. Ed infatti, a partire da domani, mercoledì 23 febbraio, sarà aperto il Centro di sostegno che osserverà il seguente: il lunedì dalle 15 alle 18, il mercoledì dalle 15 alle 18 e il giovedì dalle 9 alle 12. Chi è interessato si potrà recare al secondo piano della sede Svs di via San Giovanni 30 a Livorno, dove troverà a disposizione un’avvocata, una psicologa e un’assistente sociale. Chi lo desidera potrà prenotare un appuntamento lasciando il proprio nome e cognome, numero di telefono ed e-mail all’Urp della Svs, sempre in via San Giovanni 30 (piano terra).

Il progetto è stato presentato alla stampa dal presidente Svs Vincenzo Pastore, la vice presidente Svs Alessandra Mini, la responsabile del progetto Marina Loni, la psicologa Simona Giannotti ed il Pastore della Chiesa Valdese Daniele Bouchard.

Il progetto prevede ulteriori fasi che comprendono laboratori nelle scuole articolati in incontri tematici rivolti agli studenti delle elementari, medie e superiori di Livorno, sui temi legati alla violenza in tutte le sue manifestazioni e ciclo di eventi e incontri tematici d’informazione e sensibilizzazione della comunità a contrasto della violenza. Attività che saranno svolte in collaborazione con i partner: Associazione Ippogrifo; Provincia di Livorno – Assessorato al Sociale; Asl 6; Auser Comprensoriale Livorno – Bassa Val di Cecina; Caritas; Aps “La Solidarietà”; Scuola Primaria Statale “Benci”; Cittadinanza Attiva; Associazione Lui; Associazione Disabilandia e CeSdi.

-Scarica il dépliant del progetto cliccando qui

Clicca qui  invece per guardare lo spot di Filippo Del Bubba, già vincitore del premio internazionale “Videominuto”, realizzato appositamente per presentare il progetto. La colonna sonora è di Filippo Del Bubba e Luca Verugi.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’Urp della sede Svs di via San Giovanni 30 a Livorno, oppure telefonare allo 0586-89.60.40 oppure scrivere a [email protected]

Riproduzione riservata ©