Sportlandia e “Nessuno escluso”: l’unione fa la forza

Mediagallery

Al bowling di via delle Sorgenti è stato organizzato un meeting tra le associazioni di Sportlandia di Livorno e “Nessuno escluso” di Sarzana. Il suddetto evento è stato organizzato dal tecnico di Sportlandia Manlio Oliviero in collaborazione con i titolari del bowling Fabiano e Cristina che, come da diversi anni, mettono a disposizione il proprio locale per far socializzare ed allenare i ragazzi con disabilità intellettiva ed i loro partner. La finalità di questo progetto affiliato a Special Olympics permette agli atleti con e senza disabilità di passare una parte del pomeriggio nel vero spirito sportivo, cioè quello del divertimento, dell’integrazione e della socialità. A questo meeting come in ogni manifestazione Special Olympics non c’è una vera e propria competizione, ma tutti gli atleti vincono impegnandosi a superare i propri limiti e difficoltà. Al termine della manifestazione è stata condivisa una merenda appositamente preparata da Cristina e Fabiano. Un ringraziamento “Special” agli atleti ed accompagnatori di Sarzana.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # July

    Un lavoro costante dove TUTTI danno un contributo essenziale e costruttivo e questo porta alla graduale crescita del gruppo e dell’associazione in piena armonia. Un grazie di cuore a Manlio che da solo cura in maniera impeccabile l’attività del bowling. Grazie a Cristina e Fabiano per l’ospitalità e la pazienza che ormai dura da anni

  2. # Mauro Martelli

    Complimenti a Manlio per il grande lavoro che svolge praticamente da solo e grazie infinite a Cristina e Fabiano per l’accoglienza che ormai dura da diversi anni. Vedere i ragazzi con la gioia negli occhi mentre giocano a bowling è meraviglioso.

I commenti sono chiusi.