“Simulazioni sanitarie” a Montenero e Castellaccio

Mediagallery

La Misericordia di Montenero ha organizzato per oggi, sabato 13 settembre 2014 dalle 14 alle 20 nelle zone Montenero-Castellaccio, la prima edizione di “Simulazioni Sanitarie” denominata “Mi.Mo 1”.
Questo tipo di simulazioni sono mirate a valutare la preparazione dei soccorritori che operano nel settore di emergenza territoriale al fine di migliorare sempre più lo standard del soccorritore volontario.
Non tutti sanno che le ambulanze di emergenza delle associazioni livornesi Misericordie e Pubbliche Assistenze lavorano con personale volontario qualificato, questi ragazzi svolgono corsi con durata media di tre mesi per essere abilitati al soccorso successivamente solo con la loro voglia di imparare e l’impegno delle associazioni al mantenimento delle loro prestazioni è possibile mantenere e migliorare lo standard qualitativo nell’emergenza. Si alterneranno casi di malori a casi di trauma con una simulazione finale di feriti multipli. teniamo ad avvisare la popolazione al fine di non spaventare e creare allarmismi. Le Misericordie coinvolte per questa prima simulazione saranno quelle cittadine Antignano, Livorno, Gabbro e Montenero.

Riproduzione riservata ©