Pedaggio ambulanze, Svs scrive al ministro

Mediagallery

Una lettera è stata inviata al presidente della Regione Toscana, all’assessore alla Sanità ed al ministro dei Trasporti per la questione pedaggio ambulanze. Contrariamente alla fallimentare protesta degli organismi federativi che non hanno portato ad alcuna soluzione e complicato ulteriormente la gestione, Svs chiede “di aggiungere alla tariffa di rimborso chilometrico l’importo del pedaggio così da non procedere con la complicata procedura di attestazione – si legge sulla pagina facebook ufficiale dell’associazione – Saranno poi gli enti pubblici (la Regione in particolare) a richiedere alle autostrade il rimborso dei costi sostenuti per il servizio di soccorso garantito sulle strade in concessione.

Questa la lettera inviata :

Al Presidente della Regione Toscana
Dott. Enrico Rossi

All’Assessore Diritto alla Salute Regione Toscana
Dott. Luigi Marroni

Al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti
Dott. Maurizio Lupi

Oggetto : adeguamento rimborsi per pagamento autostrada

Egregi,

come è noto dal 2015 Autostrade per l’Italia richiede il pagamento del pedaggio anche alle ambulanze delle Associazioni di Volontariato.
La circolare del Ministro Lupi che consente esenzioni per alcuni tipi di trasporto si scontra con le procedure amministrative poste in essere da Autostrade (portale esenzione) che non consente un automatismo nella dichiarazione.
A questo si aggiunge che attualmente non è possibile neanche gestire l’esenzione direttamente dal portale come disposto.
Tale condizioni comporta un importante aggravio di costi per le Associazioni con ulteriore non sostenibilità dei servizi offerti al servizio sanitario.
Per ovviare a tutto ciò si richiede che sia direttamente la Regione a gestire il rapporto con Autostrade per l’Italia adeguando i rimborsi dei costi al chilometro per le attività delle Associazioni (così da procedere al pagamento dei pedaggi) e contestualmente richiedere il pagamento del servizio di soccorso offerto dal servizio sanitario regionale sulla rete autostradale in concessione

Riproduzione riservata ©