“I Narranti” nella chiesa di San Ferdinando

Mediagallery

di Roberto Olivato

Le domeniche di Quaresima ci stanno portando verso la Pasqua. In ogni parrocchia al venerdì è in programma la recita della Via Crucis, che accompagna i fedeli verso quella che  è la domenica per eccellenza: la Resurrezione di Gesù e per riflettere su questo mistero alla Parrocchia di San Ferdinando il 15 marzo, la compagnia di Pistoia  I Narranti  presenterà “…e se fosse tutto vero…mio caro imperatore…”. Una rappresentazione teatrale ideata da Giulio Carignano dove, grazie ad un Inviato dell’imperatore che non credendo nella resurrezione di Gesù,  gli affidò il compito di trovare vivo o morto il corpo di Gesù il pubblico sarà reso partecipe delle varie vicissitudini. Una storia che, attraverso i personaggi che l’Inviato incontra nel suo cammino, esalta il significato della Resurrezione, capace di aver risposto ai tanti interrogativi dell’uomo circa il senso della vita. Un senso a cui I Narranti da anni hanno saputo dare una loro risposta aiutando il prossimo in Senegal, attraverso una missione di padri oblati, nella costruzione di pozzi d’acqua ed altre iniziative. Un’interpretazione che ci riporta alle origini della nostra Fede e che offrirà a tutti coloro che desidereranno assistere allo spettacolo, di avvicinarsi alla Pasqua riscoprendo il significato dell’eternità. Lo spettacolo che sarà rappresentato nella chiesa di San Ferdinando domenica 15 marzo, avrà inizio per le ore 17,15.

 

Riproduzione riservata ©