Misericordia, simulazione della maxi-emergenza

Mediagallery

Un’esercitazione targata “Misericordia di Montenero”. Una simulazione  che rientrano nei piani formativi delle Misericordie. Questa, andata in scena nel weekend, in particolare è stata creata per monitorare la preparazione dei nostri volontari Soccorritori che operano sul territorio e la gestione di eventuali complicanze durante il normale servizio.
L’ultima simulazione è stata la maxi-emergenza, un momento di grande valore formativo, durante il quale medici, infermieri e volontari si sono amalgamati per sopperire con poco personale ad un numero di vittime consistente organizzandosi e lavorando secondo linee guida emanate dai protocolli regionali.
Un sentito ringraziamento a tutti i soccorritori che pur volntari si impegnano a rendere migliore il servizio di emergenza territoriale gestito dal c.o. 118, con enormi sacrifici le misericordie sono impegnate nel soccorso al cittadino investendo e migliorando, un grazie al personale Medico ed Infermieristico che si è reso disponibile in modo volontario, a tutto il corpo organizzativo della simulazione (formatori, cavie , truccatori).
Un grande Momento di crescita formativa e professionale dal quale si sono evidenziate criticità ed eccellenze, tutti proiettati nell’ottica del perfezionamento per rendere alla popolazione livornese un servizio di qualità in tempistica e professionalità.

Riproduzione riservata ©