Mercatino della Pav con i lavori degli anziani

Mediagallery

Inaugurato il 4 dicembre a Villa Serena il tradizionale mercatino della Pav ( Presenza Amica Volontaria) con i lavori artigianali realizzati dagli anziani ospiti.  Oggetti natalizi e non, tante idee regalo, che saranno in vendita per i visitatori fino a lunedì 8 dicembre, mattina e pomeriggio. Il ricavato servirà per altre iniziative dedicate agli anziani delle Rsa, come l’altrettanto tradizionale pranzo d’inverno e la gita di primavera che vogliono essere momenti di socializzazione e di allegria per gli anziani. Da sottolineare l’impegno e la dedizione dei volontari della Pav, che ormai  da 19 anni svolgono attività nelle quattro residenze sanitarie assistite livornesi e nelle corsie ospedaliere, per donare amore e affetto agli anziani.
E’ stata Loretta Zocchi, prima del taglio del nastro, a sottolineare il valore dell’iniziativa. Momenti di commozione quando è stato presentato Mario Bartoli, ultimo volontario arrivato alla Pav, padre del giovane Christian, deceduto 17 anni fa quando era ancora adolescente, uno sfortunato ragazzo (i suoi organi sono stati donati a sette persone) a nome del quale sono state organizzate negli anni tante iniziative benefiche.  “Un uomo, Mario Bartoli – ha detto Loretta Zocchi tra la commozione dei presenti – che ha avuto la forza di sciogliere il suo dolore con la dedizione al prossimo, arrivando ora alla Pav con il suo splendido labrador Kira che allieta i pomeriggi degli anziani nelle iniziative di pet therapy”. Un applauso scrosciante per il padre di Christian quando con la sua Kira ha lasciato il palco di Villa Serena. Prima di un rinfresco offerto ai presenti dalla Pav, sono stati consegnati ai partecipanti ai corsi di laboratorio gli attestati della Pav.

Riproduzione riservata ©