Robotics, premiati gli studenti

Mediagallery

di Gregorio Biagioni e Lucia Mauri Nahtle 

Nella giornata di mercoledì 28 gennaio, in Comune, si è tenuta la premiazione degli studenti del Cecioni e dell’Iti che si sono classificati al terzo posto nel campionato mondiale Zero Robotics 2014. Alla premiazione, oltre al vice sindaco Stella Sorgente, erano presenti alcuni professori dei due istituti e il preside del Cecioni, Giuseppe De Puri. La cerimonia è stata aperta dal vice-sindaco la quale ha dato subito la parola al preside De Puri che ha espresso così la sua soddisfazione: “Questo percorso di competizione d’intelligenze dura ormai da tre anni e le nostre scuole, pur essendo affiancate da prestigiose istituzioni come Nasa, Esa, Mit e dal Politecnico di Torino, sono sempre state protagoniste”.
Inoltre il dirigente scolastico ha aggiunto: “Nella fase finale si perde l’identità singola e si creano dei team, a capo di queste alleanze erano presenti le tre squadre livornesi, e anche se si sono qualificate come terze, il prestigio resta. Ogni capo-team aveva un’importanza molto rilevante per il successo della sua squadra. Non va dimenticato inoltre che questa competizione si svolge nell’arco di un anno e quindi sono importantissime qualità come la costanza, la dedizione e la capacità di lavorare in gruppo. Ci tengo a ricordare che questi studenti, oltre ad affrontare questa gara, hanno dovuto seguire il programma scolastico che la loro classe prevedeva”
Successivamente ha presto la parola il professor Pietro Fontana come rappresentante dell’Iti in quanto la preside Giuliana Ficini non poteva esser presente. Il professore ha voluto soprattutto esprimere la gratitudine ai ragazzi complimentandosi con loro per i successi e per l’impegno dimostrato durante l’anno. Presa la parola il dottor Luigi Sebastiani, e dopo essersi complimentato anch’egli coi ragazzi, ha voluto lasciare a tutti i presenti, ma soprattutto ai giovani, alcuni consigli per il futuro: “Se volete andare veloci, andate da soli, ma se volete andare lontano andate in compagnia. Con queste parole vi voglio far capire che la scuola, e gli insegnanti, hanno il compito, non solo di istruirvi nelle materie scolastiche, bensì di accompagnarvi durante la vostra crescita aiutandovi ad affrontare le sfide della maggiore età, perché i grandi sono la porta da cui i giovani entrano nel mondo. Rinnovo i miei complimenti, auguri per il vostro futuro”.
Poi è stato il turno degli studenti dei due istituti: Diletta Mainardi (studentessa del Cecioni) capo squadra dei Crab Nebula ha voluto esprimere la sua contentezza e soddisfazione per aver partecipato a questa gara spiegando poi che, oltre alle conoscenze fisiche e matematiche, erano necessarie anche competenze in inglese, in quanto l’alleanza della squadra Crab Nebula era con due team americani. Dopo la ragazza ha preso la parola Luca Franceschi (studente dell’ITI), rappresentante della squadra mista Sunspots; anch’egli molto soddisfatto, esprime il suo miglioramento sia dal punto di vista delle conoscenze sia dal punto di vista di relazionarsi con le persone in quanto anche la sua squadra ha avuto l’occasione di competere con team stranieri. La cerimonia si è conclusa con le parole della vice sindaco la quale ha voluto esprimere l’orgoglio che questi studenti rappresentano per la città e il grande merito di aver affrontato questa competizione ed essere riusciti a lavorare come una squadra unita. Infine sono stati consegnati gli attestati a tutti i partecipanti e il preside De Puri ha mostrato la targa consegnatagli dall’ESA come riconoscimento. Complimenti ragazzi un bel successo!

I nomi: Elia Antonini, 4° A Cecioni; Matteo Banchini, 4° C Cecioni; Nicola Benvenuti, 4° A Cecioni; Matteo Bertolini, 4° A Cecioni; Francesca Botrugno, 4° C Cecioni; Federico Castello, 4° A Cecioni; Raissa Cecchini, 4° A Cecioni; Gianmarco Cei, 3° A Cecioni; Martina Cesarini, 4° C Cecioni; Marco Costa, ITI; Diletta Costagli, 3° A Cecioni; Edoardo Cuconato, 2° B Cecioni; Matteo Falleni, 4° A Cecioni; Andrea Foglia, ITI; Luca Franceschi, ITI; Lorenzo Freschi, 3° A Cecioni; Lorenzo Incontrera, 4° A Cecioni; Filippo Lazzerini, 3° A Cecioni; Luca Lorenzini, 3° A Cecioni; Diletta Mainardi, 4° A Cecioni; Caterina Marconi, 4° A Cecioni; Giulio Marfori, 3° A Cecioni; Alessandro Meini, 2° B Cecioni; Davide Neri, 4° C Cecioni; Emanuele Pagani, 4° A Cecioni; Michele Papucci, ITI; Alessio Ristori, 4° A Cecioni; Sara Stocchetti, 4° C Cecioni; Leonardo Venuta, ITI.

 

Riproduzione riservata ©