Vespucci, in collegamento con l’Antartide

Mediagallery

Importante appuntamento, all’interno del Progetto Antartide, per i ragazzi dell’Itc Vespucci: l’attesa video chat con la Base Mario Zucchelli in Antartide ha avuto luogo, con grande emozione da parte di tutti gli alunni, che grazie ad un collegamento via Skype dall’Aula Magna di via Chiarini hanno parlato per un’ora con i ricercatori italiani dall’altra parte del globo, a proposito delle importantissime ricerche  ricerche che il PNRA svolge nel continente di ghiaccio.

In particolare questi sono stati i loro prestigiosi interlocutori: il professore Franco Talarico , geologo dell’Università di Siena, vicedirettore del Mna di Siena, che ha risposto circa la possibilità di sfruttare economicamente le risorse minerarie del continente, la ricercatrice Silvia Olmastroni ,  Biologa sempre dell’Ateneo senese , che ha risposto a domande sulle strategie di adattamento dei pinguini ad ambienti estremi, l’Ing. Giuseppe Rossi, Capo della XXX Spedizione Italia in Antartide , che ha risposto in merito alle difficili condizioni tecniche di gestione della base, e poi ancora altri ricercatori ( biologi e fisici) che ci hanno illustrato le loro ricerche sulle orche, l’acidificazione del Mare di Ross e la diffusione degli inquinanti in atmosfera.

Ma a parte il contenuto scientifico, hanno voluto sottolineare gli studenti, quello che abbiamo potuto apprezzare è stata la passione e la dedizione di questi uomini e donne che raggiungono la “fine del mondo” per cercare di rispondere e comprendere fenomeni a noi così vicini.

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©