Sughere, il murales è servito! I nomi degli studenti

Mediagallery

E’ stata inaugurato il grande murale realizzato dagli  studenti  dell’Istituto di Istruzione Superiore Vespucci-Colombo (4° C indirizzo artistico, guarda le foto nel link in fondo all’articolo) all’interno della Casa Circondariale di Livorno.
L’opera, che in origine doveva ricoprire una superficie di 12 metri, in realtà è arrivata a coprirne 17, occupando tutta la parete nord della sala ricreazione del carcere. Il grande murale raffigura un faro: un messaggio ben preciso di speranza in un istituto penitenziario. All’inaugurazione erano presenti tutti i 12 studenti che dal 16 marzo scorso hanno lavorato all’opera, accompagnati dai loro insegnanti.
Presenti inoltre la direttrice dell’Istituto Penitenziario, Santina Savoca, il Garante delle persone private della libertà personale, Marco Solimano, il Comandante della Polizia Penitenziaria Marco Garghella, la presidente del Consiglio Comunale Giovanna Cepparello e la vicepreside della scuola Vespucci-Colombo, Santa Giannone.
I 12 studenti
che hanno realizzato il progetto sono: Barbieri Thomas, Bettarini Lorenzo, Boldrini Ginevra, Bresci Noemi, Mandolfi Jessica, Martinelli Alice, Moneta Chiara , Mirante Martina, Menicagli Elisa, Tomei Noemi, Taddei Gianluca, Papini Erminia.

Riproduzione riservata ©