“Moveo ergo sum”, e l’hip hop va a scuola

Mediagallery

Anche quest’anno una proficua collaborazione tra le scuole Bartolena ed il liceo Cecioni per la realizzazione del progetto “Moveo ergo sum” giunto alla terza edizione. Mercoledì 18 marzo il gruppo, formato da 25 studenti della scuola media, si è esibito nella palestra del liceo Cecioni in un momento di danza hip hop, frutto degli allenamenti che si sono svolti presso la palestra di via Bois sotto la guida di Martina Dentone, Camilla Longi, Melissa Falaschi, Camilla Giannelli e Chiara Balleri, tutte studentesse del liceo Scienze umane del Cecioni

Questi gli obiettivi del progetto:

-Formazione di un gruppo per favorire la socializzazione e l’integrazione degli alunni della scuola   Bartolena
– Partecipazione degli alunni ad attività ludico-musicali per favorire lo sviluppo di specifiche capacità e della socializzazione
– Realizzazione di una attività di peer education quale strategia educativa privilegiata
– Acquisizione, da parte degli alunni del liceo Cecioni, di competenze socio pedagogiche certificate dalla scuola

Riproduzione riservata ©