Mense, al via il servizio per 7mila alunni. Novità Isee

Mediagallery

di Filippo Ciapini

“Sta per cominciare un nuovo anno scolastico con importanti novità sul fronte della ristorazione”. Sono queste le parole usate dal responsabile mense Franca Sala che, insieme al vicesindaco Stella Sorgente e al responsabile “Retta Scolastica e Diritto allo Studio” Marco Marinai, ha aperto la conferenza nella sala Luciano de Majo.
“Le mense di cui usufruiranno settemila tra alunni e insegnanti – aggiunge – inizieranno il loro servizio a tempo pieno in un arco di tempo che va dal 22 settembre al 6 ottobre: il tutto dipende dalle esigenze dei direttori scolastici di ogni scuola”. La principale novità è rappresentata, per le tabelle dietetiche delle scuole d’infanzia e primarie, dallo sviluppo bimensile dei menù anziché mensile. Da quest’anno, infatti, ci sarà una ampia varietà di menù ancora più vasta rispetto agli anni precedenti che. E’ possibile inoltre consegnare la relativa domanda non più nelle sedi Asl, ma direttamente all’ufficio comunale “Ristorazione e Servizi scolastici ausiliari”. I relativi modelli di domanda sono disponibili anche in rete civica, nella sezione “procedure e moduulistica”, cliccando su “piattoforma per il cittadino”. “Un’altra importante novità – conclude il Marinai – è quella relativa alle agevolazioni tariffarie concesse in base al valore Isee (Indicatore Della Situazione Economica Equivalente)”.
L’utente interessato dovrà presentare domanda entro il 31 ottobre utilizzando l’apposito modulo che oltre a poterlo ritirare presso l’ufficio del comune, per la prima volta, potrà essere scaricabile su internet all’indirizzo www.comunedilivorno.it (Area tematica: Educazione e scuola”). In Alternativa la domanda di agevolazione tarrifaria può essere presentata online sempre allo stesso indirizzo (Servizi Online/Sportello del Cittadino /Scuola).

Riproduzione riservata ©