Malvaldi presenta il suo libro al Classico

Mediagallery

Marco Malvaldi, il noto autore di gialli ambientati a Pineta, non troppo immaginaria località della costa tra Livorno e Pisa, presenterà il suo ultimo libro, “Il telefono senza fili” (ed. Sellerio), il giorno venerdì 24 aprile alle 17, nell’Aula magna del Liceo Classico in via E. Rossi, nell’ambito del ciclo di incontri con gli Autori organizzato anche quest’anno dal Niccolini Palli con grande partecipazione degli studenti e  successo di pubblico.

In questo romanzo Malvaldi mette in scena dapprima un’apparente sparizione, poi un omicidio-suicidio che nasconde in realtà un’istigazione al suicidio, in cui sono complici anche un servizio di messaggistica via Internet e una app che consente di trasformare il cellulare in spia. Al centro della vicenda due ex-coniugi umbri che hanno divorziato per motivi fiscali e si sono trasferiti nella cittadina balneare di Pineta per aprire un agriturismo, ma dietro quest’apparenza di normalità emergeranno molti indizi inquietanti, che metteranno in moto i vecchietti del BarLume, sotto lo sguardo lucido del barista Massimo.

Con questo giallo prosegue la fortunata serie del BarLume, iniziata nel 2007, che deve il suo successo alle movenze di commedia e al linguaggio usato, un esilarante vernacolo tosco-pisano. A questi libri si ispira anche una serie televisiva girata all’Isola d’Elba.

 

Riproduzione riservata ©